Focaccia barese con farina integrale


Focaccia barese con farina integrale

Sommario

La focaccia barese è un'ottima preparazione per accompagnare secondi piatti o può essere gustata con una selezione di salumi e formaggi della tradizione.

Tempo di preparazione:
2 ore
Tempo di cottura:
45 minuti
Quantità:
6

Ingredienti Ricetta

  • Farina integrale 300gr
  • Semola di grano duro 100gr
  • Acqua tiepida 300gr
  • Patata media 1
  • Olio Extra Vergine di Oliva 2 cucchiai
  • Lievito secco 5gr
  • Sale q.b.
  • Pomodorini 100gr
  • Origano q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 250 kcal

La Focaccia barese è un lievitato tipico pugliese, l’impasto è molto semplice e l’aggiunta delle patate lesse la rende straordinariamente morbida! Merenda ideale da portare a scuola o da gustare il pomeriggio in un break, può facilmente sostituire il pranzo o la cena. Soffice e dai bordi croccanti, la focaccia barese è una vera bontà! La nostra versione prevede l’utilizzo della farina integrale così da renderla ancora più gustosa e digeribile!


Procedimento della Focaccia barese con farina integrale

  1. Lessate una patata di medie dimensioni e, una volta che sarà morbida e ben cotta, privatela della buccia.20200825_182359
  2.  Nel frattempo preparate il lievitino unendo 100 gr di farina dal totale ed il lievito secco.
    20200825_182728
  3. Aggiungete 100 ml di acqua dal totale e mescolate energicamente.
    20200825_182831
  4. Formate un impasto liscio e senza grumi e lasciate lievitare fino al raddoppio del volume.
    20200825_182957
  5. Lasciate riposare il lievitino in un contenitore ermetico o coprite la ciotola con pellicola per alimenti.
    20200825_183016
  6. Nel frattempo preparate il resto dell’impasto unendo la farina e la semola in un’altra ciotola.
    20200825_191456
  7. Una volta trascorso il tempo di riposo del lievitino che avrà ormai raddoppiato di volume, iniziate a preparare l’impasto base della focaccia.20200825_191559
  8. Nella ciotola della planetaria unite le farina e la patata lessa schiacciata e ancora tiepida, ma non calda.20200825_191918
  9. Unite il lievitino e iniziate a mescolare con lo strumento a foglia lasciando cadere a filo la restante acqua, l’olio ed il sale.20200825_192013
  10. Una volta che l’impasto risulterà liscio ed elastico versatelo sulla spianatoia e iniziate a fare le pieghe di rinforzo per migliorare la lievitazione e garantire un impasto soffice a lungo.20200825_192443
  11. Con le mani stendete la pasta fino a formare un rettangolo.
    20200825_192520
  12. Fate due pieghe in verticale ripiegando i lembi l’uno sull’altro.
    20200825_192531
  13. Girate l’impasto e fate le pieghe dall’altro lato.
    20200825_192550
  14. Effettuate una breve pirlatura e formate un panetto liscio che dovrà raddoppiare di volume.
    20200825_192729
  15. Lasciate riposare il panetto in una ciotola coperta con pellicola per alimenti. In base al calore della vostra cucina il tempo di lievitazione può variare dalle 2 alle 4 ore.20200825_192743
  16. Una volta che l’impasto sarà ben lievitato è pronto per essere farcito.
    20200825_203658
  17. Ungete una teglia con poco olio Evo e ungete anche i polpastrelli per agevolare la lavorazione.
    20200825_203842
  18. Sistemate l’impasto accuratamente nella teglia e lasciate riposare in forno spento per un’altra ora.
    20200825_204207
  19. Nel frattempo preparate la farcitura tagliando dei pomodorini conditi con poco olio Evo, sale e origano.20200825_204936
  20. Trascorso il tempo di lievitazione ritirate la teglia dal forno e sistemate i pomodorini conditi sulla superficie.20200825_210729
  21. Una volta che avrete ricoperto tutta la superficie con i pomodorini all’origano, mettete la teglia in forno spento e lasciate lievitare altri 30 minuti prima di passare alla cottura.20200825_211037
  22. Trascorso il tempo di lievitazione cuocete la focaccia in forno statico a 180° per 45 minuti. Controllare la cottura con uno stuzzicadenti e una volta pronta, servitela calda e fragrante.PSFix_20200827_005339


Leggi anche: Focaccia all’ananas con pistacchi

Focaccia barese consigli

La nostra ricetta, come specificato all’inizio, prevede l’utilizzo della farina integrale per renderla più digeribile e leggera, ma questa focaccia in genere viene preparata con farina di semola di grano duro rimacinata, mischiata a quella di tipo 00. Ricordiamo che in caso di intolleranze, e in modo particolare per celiaci, l’impasto può essere sostituito da un mix di farine senza glutine come quella di riso, quinoa o soia e aggiungendo l’amido di mais, ed eventualmente un cucchiaino di miele, per aumentare la morbidezza del composto.

Focaccia barese integrale foto e immagini

Commenti: Vedi tutto