Filetto di maiale alla salvia


Filetto di maiale alla salvia


Vi presentiamo un gustoso secondo piatto preparato con pochissimi ingredienti: il filetto di maiale alla salvia, una pietanza molto profumata e invitante a base di carne aromatizzata alla salvia. E’ un piatto simile a quello degli spiedini di vitello alla romana, solo che in quest’ultimo gli spiedini vengono guarniti con gli spiedini. La ricetta del filetto di maiale alla salvia prevede di sfilare la carne, il pane e la salvia dallo spiedino dopo la cottura.

Ingredienti:

  • 600 gr. di filetto di maiale
  • pan carré
  • salvia
  • olio
  • sale
  • pepe

Preparazione:

Eliminare le parti grasse del filetto e tagliarlo in pezzi da circa 50 gr. l’uno. Tagliare dal pan carré tanti pezzi quanti sono quelli della carne, aggiungendone altri quattro. Prendere due spiedini e guarnirli nel modo seguente: infilzare prima il pezzo di pan carré, poi quello di carne e la foglia di salvia.


Leggi anche: Spiedini di vitello alla romana

Ripetere l’operazione alternando i tre ingredienti facendo attenzione che le estremità degli spiedini siano occupate dal pan carré. Accomodare gli spiedini in una teglia e irrorarli con abbondante olio. Condirli con sale e pepe e farli cuocere in forno a calore moderato per circa un’ora.

Filetto di maiale alla salvia

Trascorso il tempo indicato, sfornarli, sfilare il pane, la carne e la salvia dagli spiedini e accomodarli su un piatto da portata. Inviare il filetto di maiale alla salvia insieme a dei crostini e con un’insalata mista come contorno.

Paolano

Commenti: Vedi tutto