Asparagi selvatici con uova


Asparagi selvatici con uova strapazzateUna ricetta di tradizione pasquale ideale anche per depurare l’organismo dalle tossine accumulate durante l’inverno.

Asparagi selvatici con uova


La primavera con il suo mite teporino inizia a farci dei buonissimi doni naturali. Ecco che Siamo nel periodo giusto per la raccolta degli asparagi di montagna che fanno capolino fra i cespugli d’erba e ai piedi delle irte piante madri. Uno qui e uno là ed ecco un bel mazzetto fresco fresco per essere cucinato in mille modi diversi; risotto agli asparagi, la classica frittata di asparagi e ora anche con le uovastrapazzate per poter assaporare in pieno la loro bontà.

Ingedienti:

• 1 bel mazzo di asparagi selvatici
•  3 uova
• 2 nocciole di burro
• 1 spicchio di aglio
• pecorino romano, sale e pepe quanto basta.


Leggi anche: Asparagi alla fiorentina

Preparazione

Spuntate gli asparagi selvatici fino alla parte tenera e non fibrosa. Metteteli in un colino e lavateli sotto il getto della fontana.
Mettete un po’ di acqua in una pentola, salatela leggermente e portatela a bollore.

Quando l’acqua bolle, calatevi gli asparagi, scottateli per qulache minuto, poi scolateli e tamponateli con carta assorbente.
Mettete il burro in una padella antiaderente e fatelo sciogliere a fiamma bassa con lo spicchio d’aglio. 
Versate gli asparagi nel burro e fateli saltare a fuoco basso per qualche minuto mescolando con un cucchiaio di legno. Togliete l’aglio.

Nel frattempo sbattete in una ciotola le uova con un pizzico di sale, di pepe e una grattatina di pecorino o caprino.
Versate il battuto di uova nella padella e mescolate continuamente finchè il composto non sarà completamente rassodato.
Spegnete il fuoco e servite gli asparagi con le uova ancora caldi.
Sentirete che bontà! :)

LauraB

Commenti: Vedi tutto