Sugo ai funghi porcini


Un ottimo sugo preparato con i funghi porcini per condire pappardelle, tagliatelle ed altri tipi di pasta e come conservarlo per l’inverno.

salsa di porciniRicetta ed ingredienti
Funghi porcini freschi o surgelati – olio extravergine di oliva -1 spicchio d’aglio – prezzemolo tritato – pomodorini.

Preparazione e cottura
Pulite i funghi e affettatetli.
Mettete in una padella antiaderente dell’olio e  fatevi imbiondire l’aglio diviso in due parti .
Calate i funghi porcini e fateli soffrigere a fiamma media se sono freschi a fiamma se sono quelli surgelati.
A cottura ultimata togliete i funghi e nello stesso olio fate cuocere i pomodorini ben maturi schiacciandoli un po’ con la forchetta.

Mettete i funghi insieme al sugo di pomodorini, salate e fate il insaporire il sugo per circa 5 minuti. Aggiungete un po’ di prezzemolo tritato e aggiustate di sale.
Spegnete il fuoco e condite con il sugo il tipo di pasta che più vi piace.

Conservazione sugo ai funghi porcini
Se il sugo ai funghi porcini che avete preparato è abbondante potete conservarlo nel vano freezer e consumarlo già pronto durante l’inverno.
Mettete il sugo in barattoli sterilizzati, avvolgeteli con stracci vecchi, metteteli in una pentola con acqua calda a fiamma medio-bassa per 20 minuti.
Lasciateli raffreddare nell’acqua stessa e poi conservateli in dispensa.

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News
Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta