Tiella pugliese


Tiella-barese-ricetta


La tiella è un piatto tipico pugliese (Bari) la cui particolarità è dovuta alla semplicità degli ingredienti tipici della regione.

Si tratta di una gustosa preparazione a base di riso, cozze, pomodori e patate, ottima da gustare anche fredda in estate come piatto unico. Ma ora vediamo insieme la ricetta di questo profumatissimo piatto regionale.

Ingredienti:

  • 500 gr. di cozze
  • 500 gr. di pomodori
  • 500 gr. di patate
  • 250 gr. di riso
  • 500 ml. di acqua calda
  • 5 cucchiai d’olio
  • 70 gr. di pecorino grattugiato
  • 30 gr. di prezzemolo
  • 1 zucchina
  • 2 spicchi di aglio
  • 2 cipolle rosse
  • sale
  • pepe

Preparazione:

Pulire le cozze poi versarle in una pentola dai bordi alti, chiudere con il coperchio il tempo necessario per farle aprire tutte.

Tiella-barese-ricetta

Filtrare il liquido di cottura delle cozze perché servirà per la cottura della tiella, quindi mettetelo da parte. Aprire bene le cozze ed eliminare il guscio vuoto (fate in modo che il mitilo rimanga in una delle metà del suo guscio).

Lavare i pomodori e tagliarli in quattro quarti, pelare le patate, tagliarle a fettine molto sottili e lasciarle in una terrina con acqua fredda perché non si anneriscano. Affettare sottilmente le cipolle e tritare il prezzemolo con i due spicchi di aglio e 2 cucchiai di olio.

Oleare una teglia tonda (da 32 cm e con i bordi alti) e iniziare a preparare la tiella: fare un primo strato di cipolle, trito di aglio e prezzemolo, versare sopra metà dei pomodori, metà del pecorino, metà  zucchina e metà delle patate. Aggiungere sale e pepe, quindi coprire tutta la superficie con il riso.

Tiella-pugliese-ricetta

Ora disporre su di esso le cozze aperte a ventaglio e ricominciare con gli strati: pomodori, pecorino e infine le patate. All’acqua di cottura delle cozze unire la quantità di acqua sufficiente per arrivare a 500 ml. di liquido totale e versatelo nella tiella. Infornare a 190° per 50/60 minuti (abbassare la temperatura a 180° dopo i primi 40 minuti e coprire con un foglio di alluminio).

Paolano
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta