Spaghetti del pescatore


Spaghetti del pescatore

Sommario

Gli spaghetti del pescatore sono, come indica il nome stesso , un primo piatto a base di pesce che porta il mare in tavola.

Tempo di preparazione:
20 minuti
Quantità:
4 persone

Ingredienti Ricetta

  • Spaghetti 500 gr.
  • Cozze 500 gr.
  • Vongole 500 gr.
  • Gamberi con guscio 300 gr.
  • Olio ½ bicchiere
  • Pomodori maturi 500 gr.
  • Vino bianco q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Fasolari 500 gr

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 150 g
  • Calorie 520

Spaghetti del pescatore


Pulire le cozze e le vongole sotto l’acqua corrente preferibilmente spazzolando con una spazzola dura al fine di rimuovere ogni impurità presente sui gusci. Una volta pulite farle aprire spontaneamente a fuoco vivace, nel frattempo sgusciare i gamberi dei quali però andranno conservati i gusci per riutilizzarli successivamente. A questo punto liberare cozze e vongole dalle loro conchiglie e tenerne da parte qualcuna con tutto il guscio.

Nel liquido che queste hanno lasciato durante la cottura, immergervi i gusci dei gamberi e un bicchiere di vino lasciando bollire il tutto per dieci minuti. Disporre sul fuoco un tegame con olio, uno spicchio d’aglio per poi unire gamberi e molluschi con e senza guscio e far insaporire per diversi minuti.


Leggi anche: Soutè vongole e cozze

Bagnare con il liquido di cottura filtrato e abbassare il fuoco al minimo. Aggiungervi i pomodori pelati prestando attenzione che questi siano liberi da semi.

Dopo aver salato e pepato, la cottura dovrà continuare per altri 20 minuti. Sarà bene nel frattempo lessare gli spaghetti al dente e successivamente disporli in una terrina capiente dove poi andranno conditi con il sugo precedentemente preparato arricchito con del prezzemolo tritato.

Spaghetti del pescatore

Decorare il tutto con i molluschi completi di guscio che precedentemente erano stati messi da parte e servire subito in tavola.

Ottimo anche il risotto alla pescatora.

Paolano

Commenti: Vedi tutto