Risotto con cavolo viola

Risotto con cavolo viola

Sommario

Cremoso e saporito il Risotto con cavolo viola è un primo piatto originale e audace dal gusto unico dal successo assicurato!

Tempo di preparazione:
15 minuti
Tempo di cottura:
15 minuti
Quantità:
2

Ingredienti Ricetta

  • Cavolo viola 300 gr
  • Cipolla bianca 1/2
  • Riso Carnaroli 300 gr
  • Brodo vegetale 500 ml
  • Olio Extra Vergine di Oliva q.b.
  • Burro 1 noce
  • Parmigiano q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 330 kcal

Cremoso e saporito il Risotto con cavolo viola è un primo piatto originale e audace dal gusto unico e dal successo assicurato! Dal colore inconfondibile e autentico e dal sapore unico, il cavolo viola ben si presta per essere gustato in tutta la sua bontà in molte varianti.

Ottimo per delicate e ricche insalate, cremosi risotti o eleganti vellutate questo ortaggio della famiglia delle crucifere garantisce un notevole apporto nutrizionale grazie all’alto contenuto di Vitamine, minerali e antiossidanti. Vediamo come preparare insieme questo delizioso Risotto con cavolo viola nella nostra ricetta passo passo!

Procedimento del Risotto con cavolo viola

  1. Iniziate col preparare un brodo vegetale ricco e saporito. Unite in una pentola poche e sane verdure per conferire sapore e gusto alla preparazione finale.20201104_105709
  2. Procedete con la pulizia del cavolo viola.
    20201101_110747
  3. Pulire il cavolo viola è semplice e intuitivo. Iniziate a recidere il torsolo con un taglio netto e deciso.
    20201101_110947
  4. Eliminate le foglie esterne che alla vista appaiono più scure e dalle estremità più secche dal bordo arricciato.20201101_110840
  5. Una volta eliminate tutte le foglie esterne avrete ottenuto un cuore di verza intatto, lucido e pulito. Sciacquatelo sotto acqua corrente, asciugatelo con cura e procedete al taglio desiderato.
    20201101_111034
  6. Prima di procedere al taglio che solitamente è in listarelle o in quadrati, è necessario tagliarlo perfettamente a metà.20201101_111224
  7. Il taglio a metà consente di individuare la restante parte del torsolo adagiata verso l’interno. E’ facilmente riconoscibile perchè si presenta come una lingua turgida che si allunga verso il cuore dell’ortaggio. Rimuovetela con un’incisione precisa aiutandovi con un coltello a seghetto.
    20201101_111356
  8. Una volta ottenute le due metà perfettamente pulite iniziate a tagliare il cavolo. Il taglio sottile a julienne è perfetto se volete gustare il cavolo all’insalata condito come più gradite, ma questo tipo di taglio si rivela utile se la destinazione è lo stufato, la crema o il condimento per primi o risotti.20201101_111552
  9. Completato il taglio del cavolo adagiatelo in una ciotola ampia e muovendolo con le mani abbiate cura di separare tutte le parti per un risultato esteticamente più apprezzabile.20201101_112008
  10. Con un coltello ben affilato tagliate a julienne una cipolla bianca.
    20201104_125538
  11. Unite in una padella antiaderente un po’ di olio Evo, adagiate la cipolla bianca e lasciate dorare.
    20201104_125607
  12. Una volta che la cipolla sarà ben dorata unite il cavolo viola e lasciate appassire.
    20201104_125854
  13. Coprite con un coperchio a lasciate stufare a fiamma bassa per qualche minuto.
    20201104_125951
  14. Una volta che il cavolo avrà rilasciato l’acqua in eccesso fate asciugare per qualche minuto.
    20201104_132107
  15. Unite poco brodo e lasciate cuocere fin quando il cavolo non si sarà ben ammorbidito.
    20201104_132143
  16. Prelevate una parte di cavolo e passatela nel mixer per renderla vellutata e cremosa.
    20201104_132302
  17. Unite la crema di cavolo viola in padella e amalgamate.
    20201104_132449
  18. Mescolate con cura la crema di cavolo e lasciate cuocere a fiamma bassa ancora per qualche minuto e tenete da parte.20201104_132528
  19. In una padella antiaderente sciogliete una noce di burro senza farlo friggere.
    20201104_132727
  20. Unite il riso e lasciate tostare per qualche minuto.
    20201104_132832
  21. Mescolate con cura e lasciate tostare il riso in maniera uniforme.
    20201104_132922
  22. Unite la crema di cavolo al riso e amalgamate con cura.
    20201104_133007
  23. Unite il brodo poco alla volta e lasciate cuocere il riso a fiamma media.
    20201104_133100
  24. Lasciate cuocere il riso coprendolo uniformemente con il brodo vegetale.
    20201104_133838
  25. A fine cottura unite il parmigiano e lasciate mantecare a fiamma spenta.
    20201104_134828
  26. Servite su di un piatto da portata e gustate caldo e fumante!
    PSFix_20201105_130945

Risotto con cavolo viola foto e immagini


Leggi anche: Carpaccio di verza

Raffaella Gambardella
  • Laureata in Lingue Straniere per la Comunicazione Internazionale
  • Docente di Lingua Spagnola
  • Autore specializzato in Ricette, Cucina, Fotografia
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.