Gnocchetti sardi allo zafferano e pomodoro


Gnocchetti sardi allo zafferano e pomodoro

Sommario

Padroni delle tradizioni popolari più antiche, gli gnocchetti sardi allo zafferano e pomodoro sono un piatto semplice quanto ricercato, apprezzato non soltanto dagli abitanti della storica regione italiana, ma da quanti amano la buona cucina in tutto il Paese.

Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
30 minuti
Quantità:
4 persone

Ingredienti Ricetta

  • Farina di semola 400 gr.
  • Sale q.b.
  • Zafferano q.b.
  • Acqua q.b.
  • Pomodori maturi 500 gr.
  • Cipolla 1
  • Olio 1/2 bicchiere
  • Pecorino sardo grattugiato q.b.
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 200 g
  • Calorie 450

Gnocchetti sardi allo zafferano e pomodoro


Disporre su una spianatoia la farina a fontana spolverizzandola di sale e unendovi lo zafferano. Nell’incavo centrale quindi versare un bicchiere di acqua tiepida e iniziare con la lavorazione dapprima solo con la punta delle dita poi man mano con maggiore energia.

Il prodotto finale sarà un impasto sodo ed elastico dal quale si dovranno ricavare piccoli gnocchetti dalle dimensioni massime di un fagiolo.

Gnocchetti sardi allo zafferano e pomodoro

Passare gli gnocchetti al setaccio al fine di rimuovere la farina in eccesso. Far lessare la pasta ottenuta in abbondante acqua salata per un tempo di circa 30 minuti.

Nel frattempo preparare il sugo di pomodoro ponendo cipolla e olio a fuoco lento per unirvi infine i pomodori maturi passati al frullatore o più semplicemente al setaccio e disporli su un vassoio.


Leggi anche: Spatzle al prosciutto e piselli

Gnocchetti sardi allo zafferano e pomodoro ricetta

Aspettare che il sugo ottenuto asciughi per bene, quindi una volta che gli gnocchetti saranno scolati, condirli con la salsa ricordando di spolverizzarli abbondantemente di pecorino sardo. Gli gnocchi sardi vanno serviti immediatamente ancora bollenti.

E per chi ama gli gnocchi in tutte le varianti sono sicuramente da provare gli gnocchi di ricotta e gli gnocchi con le patate oppure quelli di zucca.

Paolano

Commenti: Vedi tutto