Arancini di riso alla siciliana


Arancini di riso alla siciliana


Gli arancini (o arancine) di riso sono una specialità siciliana. Possono essere consumati come antipasto, primo piatto e piatto unico proprio perché si prestano come spuntini, ma soddisfano anche pranzi e cene. Gli arancini sono diversi di forma e dimensioni in base alle città in cui vengono preparati, e spesso anche il ripieno che racchiudono al loro interno è diverso (esistono infatti arancini al prosciutto, al ragù…). Oggi daremo uno sguardo alle arancine ripiene con un impasto a base di carne, piselli, zafferano e provola.

Ingredienti:

  • 400 gr. di riso
  • 100 gr. di piselli freschi sgranati
  • 100 gr. di provola
  • 200 gr. di carne tritata
  • 100 gr. di burro
  • 3 cucciai di conserva di pomodoro
  • 50 gr. di farina
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 cipolla


Leggi anche: Arancini di riso alla frutta

Preparazione degli arancini di riso

Preparare un soffritto con l’olio d’oliva e la cipolla finemente tritata.

soffritto-cipolla

Aggiungervi il trito di carne e rosolarlo ben bene, poi unirvi i piselli, la provola tagliata a dadini, la conserva di pomodoro e lo zafferano.

carne tritata

Lasciar cuocere mescolando di tanto in tanto.

In una pentola piena d’acqua salata cuocere il riso, scolarlo, condirlo con il burro e lasciarlo raffreddare.

Arancini di riso alla siciliana

Modellare con le mani gli arancini. Con l’aiuto di un cucchiaio fare un buco alla base di ciascuna di esse e riempirlo con un po’ di composto, poi richiuderlo con dell’altro riso.

Terminata questa fase, passare le arancine nella farina e poi nel pangrattato, quindi friggerle in olio bollente. Scolarle, accomodarle in una teglia e passarle per qualche minuto al forno. Servire le arancine caldissime.

Paolano

Commenti: Vedi tutto