Lombata di vitello con rognone


Lombata di vitello con rognone

Sommario

La lombata di vitello con rognone è un cult per gli amanti della buona carne che qui sarà accompagnata eventualmente da patate novelle intere.

Quantità:
8 persone

Ingredienti Ricetta

  • Lombata di vitello con rognone privo del grasso 1,5 kg.
  • Burro 50 gr.
  • Lardo 100 gr.
  • Olio di oliva 3 cucchiai
  • Rosmarino q.b.
  • Salvia q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 g
  • Calorie 180

Disossare o fare disossare dal macellaio la lombata, tagliare a metà nel senso della lunghezza il rognone. Porre sulla lombata i mezzi rognoni, sistemandoli l’uno a fianco all’altro. Arrotolare strettamente la carne, legarla con uno spago, infilando tra questo e la lombata qualche rametto di rosmarino e foglioline di salvia. Salare, pepare e adagiare il rotolo di carne in una casseruola con il burro, l’olio e il lardo tritato finemente e passare nel forno già ben caldo. Mantenendo il fuoco vivo, rosolare per venti minuti la carne, rigirandola spesso. Diminuire l’intensità della fiamma e continuare la cottura per un’ora e mezza, irro­rando la carne con il suo sugo di cottura e, volendo, con della panna liquida.


A cottura ultimata, fare riposare la lomba­ta per una decina di minuti, poi tagliarla a fette piuttosto spesse e disporle leggermen­te accavallate in un piatto di portata, guarnito con patatine novelle intere al burro. Passare al colino fine il fondo di cottura, sgrassarlo accuratamente e versarlo sulla carne. Servire a parte un’insalata di lattuga.

Paolano

Commenti: Vedi tutto