Amaretto – ricetta casalinga


Amaretto – ricetta casalinga

Sommario

Le mandorle, oltre che in cucina e in pasticceria (croccante e dolci alle mandorle), sono molto usate anche in cosmesi: l'olio di mandorle dolci è infatti un ottimo emolliente per le pelli secche. Le mandorle costituiscono anche il principale ingrediente nella preparazione dell'Amaretto, un profumatissimo liquore che può essere preparato facilmente in modo casalingo. L'Amaretto può essere usato per arricchire i vostri dolci come torte e gelati, oppure può essere gustato da solo magari accompagnato da qualche biscottino.

Ingredienti Ricetta

  • Mandorle amare 50gr
  • Cannella 2 gr
  • Coriandoli 6 gr
  • Alcol 95° 1 lt
  • Acqua 0,65 lt
  • Zucchero 500 gr

Amaretto- ricetta casalinga

Preparazione dell’ Amaretto :

Sbollentare le mandorle e pelarle, quindi pestarle accuratamente in un mortaio riducendole in poltiglia.

Pestare anche tutte le spezie e riporle in una piccola damigiana capace insieme alle mandorle.

Aggiungervi l’alcool e lasciar macerare per ben 8 giorni. Trascorso il tempo indicato, preparare uno sciroppo con 1/2 kg. di zucchero e l’acqua. Portare all’ebollizione continuando a mescolare con una spatola e togliere la pentola dal fuoco non appena inizia il bollore.

amaretto-ricetta

Versare lo sciroppo nella damigiana contenente l’alcool, le mandorle e le spezie e far raffreddare il composto. Quando il liquore si sarà raffreddato, filtrarlo e versarlo nelle bottiglie. Tapparle ermeticamente e conservarle in luogo fresco e asciutto.

L’Amaretto è indispensabile nella preparazione della torta di nocciole o all’occorrenza anche per il croccante.

Paolano
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta