Torta con pesche sciroppate e panna


Torta con pesche sciroppate e panna

Sommario

Torta di pesche sciroppate con panna, un dolce semifreddo da gustare anche in piena estate: ricetta, ingredienti, dosi, preparazione, calorie e foto del procedimento

Tempo di preparazione:
30 minuti
Quantità:
10

Ingredienti Ricetta

  • Pesche sciroppate 1 kg
  • Pan di Spagna 1
  • Sciroppo q.b
  • Zucchero a velo q.b
  • Zucchero semolato 4 cucchiai
  • Succo di limone 1
  • Panna per dolci 500 ml

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 g
  • Calorie 223

Torta-pesche-sciroppate-panna


Torta di pesche sciroppate con panna

Un dolce fresco, genuino dal gusto delicato da gustare in estate come un gelato di frutta.

Per prepararlo bastano pochi minuti, il tempo di montare la panna per dolci, cuocere un pan di Spagna ed affettare le pesche.

Per prima cosa preparate il Pan di Spagna bello soffice ed abbastanza alto seguendo la solita ricetta.

Mentre il Pan di Spagna cuoce mettete la panna per qualche minuto nel congelatore in modo da poterla montare a neve densissima.

Nel frattempo versate le pesche sciroppate in un colino per separale dal loro sciroppo.

Pesche-sciroppate-foto

Quando il Pan di Spagna è cotto (fate la prova dello stecchino di legno), aprite lo sportello del fornello e tiratelo fuori dopo 5 minuti.

Pan di Spagna

Fatelo raffreddare e poi con un coltello ben affilato dividetelo in tre dischi: due dello stesso spessore e uno leggermente più spesso.

crema-panna

Togliete la panna da congelatore versatela in una ciotola abbastanza capente, aggiungete un po’ di zucchero a velo e con la frusta elettrica montatela e mettete la ciotola nel frigo.

pesche-sciroppate-pezzi

Affettate le pesche sciroppate a pezzetti grossolani.

Insaporite lo sciroppo di pesche sciroppato con il succo di 1 limone. Zuccherate a piacere, mescolate per far sciogliere lo zucchero. Volendo potete versare lo zucchero nel succo di limone, metterlo per qualche minuto sul fuoco a fiamma dolce, mescolare e poi far raffreddare.

torta pesche-panna-ingredienti

Mettete tutti gli ingredienti sul piano da lavoro per preparare il dolce.

Prendete un bel vassoio da portata dal diametro di qualche centimetro più grande dei dischi di Pan di Spagna in modo da avere spazio per la decorazione finale.

torta-bagna

Mettete sul vassoio il disco di Pan di Spagna più spesso e bagnatelo uniformemente con lo sciroppo di pesche precedentemente preparato. Per farlo penetrate in profondità potete anche bucarlo in più punti con un ferretto o uno stecchino.

Versate sul dolce la panna e stendetela con una spatola o un cucchiaio.

Pan di Spagna-panna

A questo punto aggiungete i pezzetti di pesche sciroppate e distribuitele su tutto il disco.

pesche sciroppate-panna

Coprite con i secondo disco e procedete come prima: bagna con lo sciroppo, panna e pesche sciroppate.

Torta-pesche-panna-preparazione

Mettete il terzo disco di pan di spagna. Bagnatelo con lo sciroppo.

Torta-panna-pesche

Coprite il disco e lungo i bordi con la panna e livellatela.

Torta-panna

A questo punto decorate la superficie della torta ponendo al centro mezza pesca sciroppata e intorno tanti pezzetti tagliata a semiluna.

Torta-panna-pesche-sciroppate-decorazione

Infine guarnitela con ciuffi di panna spray o versando la panna in un sac a poche.

Torta con pesche e panna

La torta alle pesche sciroppate con panna è pronta. Mettetela in frigorifero e tiratela fuori solo al momento di servirla in tavola.

Torta-pesche-panna-fetta

Aggiungete alle fette qualche spruzzata di panna.

Consiglio

Se la torta è solo per adulti potete arricchire la bagna aggiungendo allo sciroppo delle pesche sciroppate un po’ di grappa oppure del liquore di pesche.

Conservazione

La torta di pesche sciroppate e panna conservata in frigorifero va consumata entro tre giorni dalla data di preparazione. Se invece la congelate potete consumarla anche dopo 2 mesi.

Pesche-maturazione

Informazioni utili sulle pesche

Le pesche sono frutti benefici per la nostra salute: sono ricche di fibre, di vitamine, di antiossidanti e sali minerali. Aiutano ad abbassare il colesterolo e a combattere la stitichezza. Sono preziose per la salute degli occhi, della pelle e del sistema nervoso. Migliorano la digestione e aiutano l’organismo a disintossicarsi.

Galleria foto dolci alla frutta



Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta