Torrone alle mandorle


Torrone alle mandorle

Sommario

Croccante e dal profumo inebriante è il re delle feste e non può mancare sulle tavole natalizie!

Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
15 minuti
Quantità:
6

Ingredienti Ricetta

  • Mandorle 500 gr
  • Zucchero 300 gr
  • Acqua 2 cucchiai
  • Arancia o limone 1/2
  • Olio q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 480 kcal

E’ il profumo inconfondibile dello zucchero caramellato e delle mandorle tostate che fanno di questa ricetta antica una tra le più amate del Natale. Grandi e piccini, appassionati di torrone nelle sue molteplici varietà, ne saranno ghiotti.

Potete liberare la vostra fantasia utilizzando la frutta secca che più gradite: dalle mandorle armelline per un’aroma più pungente e audace a quelle dolci per un gusto più delicato, via libera alle nocciole dall’inconfondibile profumo o alle noci per un tocco rustico ma raffinato.


Il torrone, in tutte le sue varianti, al naturale o ricoperto al cioccolato mette sempre tutti d’accordo e rallegra la tavola delle feste. Vediamo come preparare questo delizioso Torrone alle mandorle nella nostra ricetta passo!

Procedimento del Torrone alle mandorle

  1. Pesate le mandorle ed abbiate cura di sceglierle di ottima qualità.20201220_105136
  2. Pesate lo zucchero e se possibile sceglietelo di una grana fine per agevolare la cottura.20201220_105233
  3. In una pentola iniziate a sciogliere lo zucchero con due cucchiai di acqua e mescolate con un cucchiaio di legno. Suggeriamo di evitare altri materiali, tipo acciaio o alluminio, perchè potrebbero drasticamente abbassare la temperatura di cottura dello zucchero rischiando di comprometterne il risultato finale.20201220_105631
  4. Portate a bollore lo sciroppo mantenendo sempre una fiamma bassa e costante.20201220_110024
  5. A questo punto unite la frutta secca e girate lentamente con il cucchiaio di legno ricoprendo uniformemente le mandorle con lo sciroppo ottenuto.
    20201220_110051
  6. Non appena lo zucchero avrà aderito alla superficie delle mandorle creando una sabbiatura molto simile alla brina, trasferitele rapidamente in una padella antiaderente, ampia e già riscaldata.20201220_110827
  7. Sempre mescolando lasciate sciogliere lo zucchero finché non sarà diventato bruno e le mandorle saranno ormai ben tostate.
    20201220_111517
  8. Spegnete la fiamma, coprite e lasciate riposare per 1 minuto. Nel frattempo cospargete di olio un piano di marmo e versate il torrone ottenuto ancora bollente livellandone la superficie con una spatola.20201220_111818
  9. Lasciate raffreddare e solidificare per qualche minuto e massaggiate delicatamente la superficie del torrone con la polpa di mezza arancia. Questa operazione, oltre a donare lucentezza al torrone, regalerà una nota agrumata molto piacevole al palato.20201220_111921
  10. Una volta che il torrone si sarà ben solidificato (ci vorranno circa 10 minuti) con un coltello a lama sottile tagliate con un colpo netto i vari pezzi della dimensione che più desiderate.20201220_112416
  11. Sistemate il torrone alle mandorle ottenuto in un vassoio e gustate accompagnato da un buon cioccolato fondente o un vino passito.
    20201220_134842

Torrone alle mandorle foto e immagini


Leggi anche: Cucine libera installazione: vantaggi e design

Raffaella Gambardella
  • Scrittore e Blogger

Commenti: Vedi tutto

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.