Macedonia gelata


macedonia gelata


Una macedonia di frutta è sempre invitante soprattutto d’estate, per il Ferragosto in giardino e quando si ha bisogno di consumare frutti freschi e di stagione. Potete prepararla ad esempio se a casa avete già della frutta (in questo modo eviterete che la frutta si guasti col caldo, specialmente se avete a disposizione una gran quantità), oppure potete procuravi i frutti necessari per eseguire la ricetta.

A differenza della normale macedonia, quella gelata viene versata in uno stampo e va tenuta nel reparto più freddo del frigo per circa 3 ore. La macedonia gelata deve essere servita molto fredda e compatta, accompagnata da salsine a piacere.


Leggi anche: Macedonia estiva

Ingredienti:

  • 300 gr. di ciliegie duracine
  • 200 gr. di ribes, fragole o lamponi
  • 2 pere primaticce gustose
  • 2 pesche dolci al giusto punto di maturazione
  • 4 grosse albicocche
  • 4 susine molto dolci
  • 1 grappolo d’uva
  • 2 limoni
  • 250 gr. di zucchero
  • 1 fetta di melone
  • 1 banana

Preparazione:

Sbucciare tutta la frutta tranne le ciliegie e l’uva. Lavare con cura il ribes e l’uva e lasciarli scolare. Sgranare il ribes e metterlo in una terrina, poi unirvi le ciliegie snocciolate e divise in due, i chicchi d’uva tagliati a metà e privati dei vinaccioli. Tagliare il resto della frutta a pezzettini della grandezza dei semi di zucca. Fare quest’operazione sulla ciotola contenente la frutta, in modo tale che il succo dei frutti che tagliate cada in essa. Aggiungere lo zucchero, il succo dei due limoni, mescolare con molta delicatezza per evitare di rovinare la frutta e lasciar macerare in frigo per circa un’ora.
macedonia-gelata

Successivamente prendere uno stampo da semifreddo munito di coperchio, rivestirlo di carta oleata, quindi versarvi la macedonia insieme al suo succo, coprire il recipiente e riporlo nel freezer. Dopo circa 3 ore e giunto il momento di servire, immergere lo stampo contenente la frutta in acqua bollente per un attimo, poi capovolgerlo su un piatto da portata. Porgere la macedonia subito in tavola, accompagnata con della salsa di lamponi, gelatina di fragole o della panna liquida cremosa a parte.

Paolano

Commenti: Vedi tutto

  • Nando - -

    Grazie per la ricetta, quasi quasi neanche aspetto ferragosto.

Comments are closed.