Lemon curd ricetta


Lemon curd ricetta

Sommario

La lemon curd o lemon cheese è una crema inglese a base di succo di limoni, burro, uova e maizena: ricetta, ingredienti, dosi, preparazione, calorie e foto.

Tempo di preparazione:
25 minuti
Tempo di cottura:
15 minuti
Quantità:
6

Ingredienti Ricetta

  • Uova intere 3
  • Tuorli 2
  • Zucchero 220 g
  • Maizena 40 g
  • Limoni 3
  • Burro 100 g
  • Succo di limoni 3

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 g
  • Calorie 230

Lemon curd-ricetta


Preparazione del lemon curd – Crema inglese al limone

Per preparare questa crema dal sapore agrumato molto intenso, occorrono limoni freschi di giornata e soprattutto non trattati con anticrittogamici o antiparassitari.

Lemon curd-ingredienti

Mettete tutti gli ingredienti sul piano da lavoro: 5 uova, la maizena, i limoni, lo zucchero e il burro.

Per prima cosa portate a bollore l’acqua in una pentola.

Nel frattempo, lavate accuratamente i limoni spazzolando ben bene la scorza per eliminare la polvere dai pori ed asciugateli con un canovaccio pulito.

limone-lavaggio

Grattugiate la scorza dei limoni facendo attenzione a non asportare la parte bianca amata.

Limone-grattugia

Utilizzate una grattugia che vi consente di ottenere una scorza molto fine.

Limone-scorza-grattugiata

Tagliate i limoni a metà.

limoni-polpa

Spremete i limoni con lo spremiagrumi.

Limoni-spremuta

Filtrate il succo di limoni con un colino a rete finissima.

Succo di limone-filtrazione

A questo punto incorporate la maizena setacciata.

Maizena-succo di limone

Mescolate ben bene fino ad ottenere un composto liscio e privo di grumi.

Succo limoni-maizena

A questo punto tagliate il burro a pezzi e mettetelo in un pentolino con doppio fondo.

Burro- fusione

Mettete il pentolino a bagnomaria nella pentola con l’acqua bollente, abbassate la fiamma al minimo.

Burro-bagnomaria

Aggiungete lo zucchero.

Burro-zucchero

Mescolate e lasciate fondere a fuoco dolce.

Burro-zucchero-fusione

Mettete in una ciotola tre uova intere e due tuorli e sbattetele senza montarle.

uova-battuto
Versate il battuto di uova nella crema di zucchero e burro.

Uova-zucchero-burro
Mescolate bene bene per amalgamare gli ingredienti.

Crema-zucchero-burro-uova

Continuando a mescolare, aggiungete  a filo il composto di succo di limone, maizena e scorza grattugiata.

Maizena-succo-crema
Mescolate e fate cuocere sempre a fuoco dolcissimo. La lemon curd non deve mai bollire.

lemon curd-cottura
Fate cuocere la lemon curd fino a quando non si addensa e fate solamente fremere l’acqua del bagnomaria, per evitare che l’uovo si raggrumi.

Lemon curd-cottura

Per saggiare la giusta consistenza della crema e se è pronta basta fare la prova del cucchiaio. Se la crema non scivola via ma vi resta attaccata, vuol dire che la consistenza è quella giusta ed è quindi il momento di spegnere il fuoco.

Se la lemon curd vi serve per farcire un dolce o servirla come dessert a fine pasto versatela in una ciotola e lasciatela intiepidire.

Se invece volete consumarla nei giorni a venire, invasatela bollente in barattoli di vetro perfettamente sterilizzati.

Lemon curd-barattolo

Tappate il barattolo e capovolgetelo per consentire la formazione del sottovuoto.

Lemon curd-sottovuoto

Lasciate raffreddare la lemon curd a temperatura ambiente e poi conservatela nel frigorifero.  In questo modo si manterrà per 10 giorni.

Lemon curd-crema inglese di limone

Consiglio

Oltre alla lemon curd potete preparare con lo stesso procedimento l’orange o la tangerine curd utilizzando arance e mandarini sempre provenienti da agricoltura biologica.

lemon curd-conservazione

Conservazione

Se con la quantità di lemon curd riempite più di un barattolo e volete conservarla per più tempo   potete congelarla per poi scongelarla in frigo e utilizzarla per la preparazione di dolci e crostate.

Curiosità

Il lemon curd, conosciuto anche come lemon cheese, è un dessert tradizionale inglese, molto simile nel sapore alla nostra crema pasticciera al limoncello. E’ utilizzata per preparare la lemon cheese cake, farcire crostate, torte di pan di Spagna e anche macarons, i delicatissimi biscotti di farina di mandorle. Viene servita anche nelle sale da tè con biscotti secchi ed altri tipici pasticcini.

Galleria foto ricette creme

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger

Google News


Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta