Crostata di Nutella e nocciole

Crostata di Nutella e nocciole

Sommario

E' un classico della pasticceria, la Crostata con Nutella e nocciole è uno dei dessert più amati... da grandi e piccini!

Tempo di preparazione:
30 minuti
Tempo di cottura:
40 minuti
Quantità:
6

Ingredienti Ricetta

  • Farina 00 300 gr
  • Burro 150 gr
  • Uova 1
  • Zucchero al velo 100 gr
  • Nutella 160 gr
  • Nocciole intere q.b.
  • Zucchero al velo vanigliato q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 g
  • Calorie 480
  • Grassi 22 g
  • Carboidrati 65 g
  • Proteine 6 g

Un classico della pasticceria, la crostata farcita con crema di nocciole, crema pasticcera, confetture varie e frutta fresca è il dessert per eccellenza che mette tutti d’accordo. Un guscio di frolla fragrante e profumata, ideale per foderare teglie tonde e ondulate per un effetto estetico davvero romantico.

Tonde o quadrate, piccole o grandi le crostate sono così straordinariamente buone da mettere d’accordo proprio tutti! Nella nostra proposta la profumatissima pasta frolla suggerita, può essere utilizzata sia per la preparazione di crostate che di graziosi biscotti, da gustare nella loro semplicità o ancor meglio farciti con confettura o tanta buona e golosa crema di nocciole.

Questo dolce può essere preparato con qualche giorno d’anticipo senza problemi, perchè ben si conserva anche per più giorni, una variante è sicuramente quella di proporre questa deliziosa pasta frolla in comode crostatine monoporzione, da portare con se e gustare in ogni momento della giornata! Vediamo come preparare questa deliziosa Crostata di Nutella e nocciole nella nostra ricetta passo passo!

Procedimento della Crostata Nutella e nocciole

  1. Iniziate col preparare la frolla che dovrà riposare in frigorifero per un minimo di 3 ore. In una terrina unite la farina setacciata, lo zucchero al velo e un pizzico di sale e dopo aver realizzato un foro al centro con i polpastrelli adagiate l’uovo intero.
    20201024_110052
  2. Unite il burro freddo tagliato a pezzetti. Vi suggeriamo di tagliare preventivamente il burro e lasciarlo raffreddare in frigorifero prima dell’utilizzo per ottenere una frolla dalla consistenza impeccabile.
    20201024_110332
  3. Impastate velocemente all’interno della ciotola e, concludete la lavorazione, versando la pasta sulla spianatoia spolverizzata con poca farina. Formate un panetto liscio e morbido e che non presenti nella trama residui di farina o burro e non attacchi al piano di lavoro.
    20201024_111035
  4. Coprite la pasta frolla con pellicola per alimenti e lasciate riposare in frigorifero.
    20201024_111137
  5. Trascorso il tempo di riposo in frigorifero, tagliando la pasta frolla a metà dovrà avere una consistenza morbida ma compatta.20201004_160149
  6. Prelevate dal panetto di frolla una quantità tale da poter stendere la prima sfoglia. Con l’aiuto di un mattarello stendete energicamente la pasta fino ad ottenere uno spessore di 1/2 centimetro.
    20201004_160214
  7. Ritirate il panetto di frolla dal frigorifero e lasciatelo ammorbidire un po’ a temperatura ambiente per 10 minuti. Spolverate il piano di lavoro con la farina e con l’aiuto di un matterello stendete una sfoglia di circa 1,5 centimetri.
    20201213_111142
  8. Una volta pronta la sfoglia arrotolatela delicatamente sul matterello e adagiatela nello stampo.
    20201213_111211
  9. Sistematela per bene nello stampo sigillando i bordi con i polpastrelli e con i rebbi di una forchetta bucherellate il fondo e le pareti per una cottura uniforme.20201213_111509
  10. Versate all’interno la Nutella leggermente ammorbidita a bagnomaria e tuffatevi anche le nocciole intere e tritate. Foderate la superficie con delle strisce di esubero di pasta frolla e cuocete in forno statico a 170° per 40 minuti. Sfornate, attendete che raffreddi bene a temperatura ambiente e dopo circa 3 ore potete capovolgerla con cura su un piatto da portata, servire spolverata con zucchero al velo vanigliato e gustare!
    Pie

Crostata Nutella e nocciole foto e immagini


Leggi anche: Calza della befana alla nutella

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica