Crème brulée – ricetta


Crème-brulée - ricetta

Un altro fantastico dolce al cucchiaio dal sapore delicato e raffinato è la crème brulée, il noto dolce di origine francese che consiste in una crema a base di uova, panna, latte e vaniglia e caratterizzato da una superficie caramellata.

Accomodata in delle pirofile monoporzione, la crème brulée viene cotta a bagnomaria nel forno e gustata tiepida o fredda.

Ingredienti:

  • 500 ml. di panna fresca
  • 125 ml. di latte
  • 8 tuorli d’uovo
  • 130 gr. di zucchero
  • 1 baccello di vaniglia

Preparazione:

In una pentola versare la panna, il latte, i semi di vaniglia insieme al baccello. Porre il tegame sul fornello a fiamma dolce e portare ad ebollizione. In un recipiente a parte mischiare delicatamente i rossi d’uovo con lo zucchero, poi unirvi il latte caldo a filo dopo aver tolto il baccello.

Mescolare ben bene affinché il composto risulti liscio e omogeneo. Versare il composto ottenuto in piccole pirofile di ceramica da forno o in stampini  filtrandolo con un colino, poi disporre ciascuna coppetta in una teglia contenente dell’acqua bollente e mettere in forno a 180° per circa 50 minuti. Sfornare le pirofile solo quando la superficie della crème brulée sarà più solida e dorata.

Crème-brulée - ricetta

Lasciar raffreddare poi cospargere la superficie della crema con dello zucchero semolato e procedete a caramellarlo utilizzando il grill oppure l’apposito attrezzo. Non appena in superficie si sarà formata una crosticina dorata, la crème brulée è pronta per essere portata in tavola e per essere gustata.

Paolano
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta