Ciambellone con fornetto Versilia


Ciambellone con fornetto Versilia

Sommario

Preparare un dolce con il fornetto Versilia è facile e poco dispendioso. Otterrete dolci alti e profumati e senza utilizzare il forno!

Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
40 minuti
Quantità:
6

Ingredienti Ricetta

  • Farina 00 280 gr
  • Uova 4
  • Zucchero semolato 180 gr
  • Essenza di vaniglia 1 bustina o 1/2 baccello
  • Lievito per dolci 1 bustina
  • Olio di semi 80 ml
  • Cioccolato fondente 100 gr
  • Zucchero al velo vanigliato q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 348 kcal

Preparare un dolce con il fornetto Versilia è facile e poco dispendioso. E’ una preparazione che profuma di tradizione e di sapori antichi, le nostre nonne infatti non avevano in dotazione utensili di varie forme per preparare dolci o altre pietanze e questa pentola particolare forniva un’ottima alternativa per cucinare squisiti dolci e lievitati alti e profumati. Vediamo come preparare questo delizioso Ciambellone utilizzando il fornetto Versilia!



Procedimento del Ciambellone con fornetto Versilia

  1. In due ciotole ben pulite sgusciate le uova e separate i tuorli dagli albumi.
    20201004_144337
  2. Con l’aiuto di un sbattitore elettrico montate gli albumi a neve fermissima aggiungendo a metà lavorazione un cucchiaio di zucchero preso dal totale.20201004_144357
  3. Una volta che gli albumi saranno perfettamente sodi, riponete il contenitore ben sigillato in frigorifero e procedete con la preparazione.20201004_144530
  4. Montate a crema i tuorli con lo zucchero semolato, aggiungete l’essenza di vaniglia e montate fin quando non saranno diventati gonfi e spumosi.20201004_144626
  5. Versate a filo l’olio di semi e continuate a lavorare l’impasto con le fruste.
    20201004_144733
  6. Aggiungete la farina ed il lievito setacciati e continuate a lavorare con le fruste elettriche.
    20201004_144930
  7. Una volta che avrete ottenuto un composto liscio e denso e la farina si sarà completamente incorporata, unite delicatamente gli albumi montati a neve. Inglobate le chiare poco per volta e mescolate a mano con una spatola con movimenti lenti dal basso verso l’alto per evitare di smontarli.20201004_145115
  8. Completate la lavorazione con i restanti albumi sempre mescolando con cura.
    20201004_145246
  9. Tagliate il cioccolato fondente in maniera grossolana con un coltello dalla lama affilata.
    20201004_145422
  10. Una volta che avrete tagliato tutto il cioccolato sminuzzatelo e unitene una metà all’impasto.
    20201004_145459
  11. Unite il cioccolato tritato e mescolate delicatamente per inglobarlo.
    20201004_145514
  12. Lavate e asciugate con cura il fornetto Versilia e assicuratevi che siano presenti tutte le parti: stampo, coperchio e fondo spargi fiamma.20201004_145731
  13. Imburrate e infarinate lo stampo.
    20201004_145929
  14. Versate l’impasto ottenuto nella ciambella e completate adagiando in superficie il restante cioccolato.
    20201004_150102
  15. Sistemate con cura il fondo spargi fiamma sul fuoco che avete scelto.
    20201004_150147
  16. Adagiate la pentola sul fuoco e assicuratevi che aderisca bene al fondo spargi fiamma. Sistemate il coperchio in modo che non fuoriesca il calore e accendete il fuoco a fiamma lenta.
    20201004_150220
  17. Trascorso il tempo di cottura lasciate raffreddare la pentola prima togliere il coperchio. Una volta che si sarà ben raffreddato, sformatelo delicatamente, spolverizzate con zucchero al velo vanigliato e servite!
    PSFix_20201004_180456


Leggi anche: Fornetto ad aria: come scegliere i modelli migliori in commercio

Cos’è il fornetto Versilia?

I tempi moderni hanno fornito agli amanti della cucina e agli addetti ai lavori una vasta scelta di utensili realizzati con materiali di ogni tipo e di ultimissima generazione. Anticamente, però, le nostre nonne non avevano in dotazione utensili di varie forme per preparare dolci o altre pietanze, dunque niente stampi di silicone e molto spesso neppure il forno. Era consuetudine soprattutto nelle case di campagna ed era necessario inventare metodi alternativi per cucinare in famiglia.

Il fornetto Versilia nasce da questa esigenza e non è altro che una grossa pentola con coperchio in grado di sostituire la cottura in forno. Facilissimo da usare e poco dispendioso, consente di non utilizzare l’elettricità e cuocere squisiti dolci direttamente sulla fiamma. Quindi libero spazio a torte e ciambelloni, ma anche lievitati lenti, pane e focaccia. Cosa state aspettando… correte a comprarlo!

Come si usa il fornetto Versilia?

Il fornetto Versilia è davvero semplice da utilizzare. La sua forma a ciambella consentirà di imburrarlo e infarinarlo come fareste per un qualsiasi altro stampo. L’unica attenzione è da dedicare alla cottura. In base ai fuochi disponibili sul vostro piano cottura, muniti di un po’ di pazienza e dopo qualche prova, potrete capire l’intensità della fiamma, quale fuoco scegliere e quanto tempo destinare alla cottura.

Il fornetto avrà in dotazione un coperchio ed un fondo spargi fiamma che dovrete poggiare sul fuoco che avete scelto e fondamentale per una cottura uniforme del dolce. Fate attenzione a non sollevare mai il coperchio in cottura, se proprio siete curiosi di capire se il dolce è pronto per essere sfornato, infilate delicatamente da uno dei fori del coperchio, un stuzzicadenti per spiedini per controllare, se uscirà asciutto spegnete la fiamma e prima di sollevare il coperchio attendete circa 15 minuti. Una volta che il fornetto si sarà completamente raffreddato potete sformare il dolce, servirlo su di un piatto da portata e decorarlo come più gradite!


Potrebbe interessarti: Decorazioni con glassa al cioccolato

Ciambellone con fornetto Versilia foto e immagini

Commenti: Vedi tutto