Chiacchiere di pasta frolla


Chiacchiere di pasta frolla

Sommario

La ricetta delle chiacchiere di carnevale preparate con la pasta frolla è un'antica variante di quella fritte: ingredienti, dosi, preparazione calorie e foto

Tempo di preparazione:
30 minuti
Tempo di cottura:
15 minuti
Quantità:
6

Ingredienti Ricetta

  • Pasta frolla 500 g
  • Zucchero a velo q.b
  • Coloranti alimentari 3

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 g
  • Calorie 270

Chiacchiere di pasta frolla


Preparazione delle chiacchiere di pasta frolla

Le chiacchiere di carnevale cotte al forno preparate con la pasta frolla è una variante di quelle classiche e fritte. Si tratta di una ricetta facile e molto veloce.

impasto-preparazione

Per prima cosa mettete sul piano da lavoro tutti gli ingredienti richiesti e preparate la pasta frolla come al solito oppure seguendo la nostra ricetta .

panetti-pasta frolla

Per ottenere delle chiacchiere allegre e vivaci potete arricchire la pasta frolla con i coloranti alimentari di vario gusto: alla fragola, al pistacchio, alla menta, al limone, ecc.

Dividete la pasta frolla in panetti; avvolgeteli nella carta pellicola e poi fateli riposare per almeno 30 minuti nel frigo. Per chiacchiere multicolori unite tre panetti di colore diverso.

frolla-panetti colorati

Nel frattempo accendete il forno ventilato e impostate la temperatura a 160° C.

Trascorso il tempo indicato togliete la pasta frolla dal frigo.

chiacchiere di pasta frolla-preparazione

Stendete la pasta frolla pasta con il matterello o con la macchina della pasta e ricavate tante sfoglie sottilissime. Ritagliatele le sfoglie con la rotella tagliapasta dentata o liscia dando la forma preferita o a strisce  larghe 2-3 cm.

Cottura al forno

Mettete le chiacchiere sulla leccarda del forno distanziate di qualche centimetro l’una dall’altra e fatele cuocere per circa 15 minuti o fino a quando non saranno diventate belle croccanti. Controllate la doratura e fate attenzione che non si brucino.
Quando le chiacchiere sono cotte, tirale fuori dal forno e fatele raffreddare.
Mettete le chiacchiere di Carnevale su un vassoio da portata o una guantiera per dolci. Prima di servirle in tavola cospargetele di zucchero a velo.

chiacchiere-pasta frolla

Consigli

Le chiacchiere che avanzano potete conservarle come le classiche chiacchiere fritte, i coriandoli e le stelle filanti dolci in un barattolo con chiusura ermetica o sotto una campana di vetro oppure semplicemente in un busta di carta del pane.

Potete preparale anche con la pasta sfoglia. Provatele sono squisite e si sciolgono in bocca.

Per gustarle tra una chiacchiera e l’altra accompagnatele con un po’ di crema al cioccolato, con il sanguinaccio, la crema al limoncello o la lemon curd.

Chiacchiere-pasta frolla

Curiosità

Le chiacchiere al forno o fritte, insieme al altri dolci tipici del periodo di Carnevale quali castagnole, migliaccio, stelle filanti e coriandoli dolci, anche se hanno nomi diversi, bugie in Piemonte, chiacchiere e lattughe in Lombardia, cenci e donzelle in Toscana, frappe e sfrappole in Emilia, sono tutte ottenute da un impasto molto semplice che dopo la cottura diventa friabile e croccante

Galleria foto dolci di Carnevale

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta