Biscotti di mandorle

Biscotti di mandorle

Sommario

Deliziosi biscotti croccanti e profumati, con il sapore unico e inconfondibile delle mandorle perfetti per la colazione o la merenda!

Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
10 minuti
Quantità:
6

Ingredienti Ricetta

  • Farina 00 400 gr
  • Burro 150 gr
  • Uova 2
  • Mandorle 150 gr
  • Zucchero 120 gr

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 380 kcal

Deliziosi biscotti croccanti e profumati, con il sapore unico e inconfondibile delle mandorle. Fragranti e golosi fuori, restano morbidissimi all’interno, grazie ad una frolla semplice fatta a regola d’arte, semplicissima da realizzare a mano senza l’aiuto di utensili particolari.

Pochi ingredienti per un impasto morbido e fragrante, biscottini golosi con tante mandorle croccanti e perfetti da inzuppare nel latte fresco al mattino o in un tè caldo per una ricca merenda. Questi deliziosi pasticcini sono perfetti per ogni occasione, belli da vedere sono adatti per un’idea regalo originale e di gusto.

Grazie all’impasto base molto semplice e versatile, potete variarne il gusto con l’aggiunta di cacao o del caffè ristretto, oppure unendo delle gocce di buon cioccolato fondente, frutta secca come noci e pistacchi e perchè no, arricchiti con tanta confettura o della buona crema di nocciole.

Questo biscotto piacerà a tutti in famiglia, dai bambini fino agli adulti, adatto sia per la merenda che per una ricca colazione, per partire tutti alla grande con tanta energia! Vediamo come preparare questi deliziosi Biscotti di mandorle nella nostra ricetta passo passo!

Procedimento dei Biscotti di mandorle

  1. Iniziate a pesare tutti gli ingredienti e teneteli a portata di mano, durante la lavorazione potreste avere le mani sporche di impasto e vi risulterà difficile reperire tutti gli ingredienti. Dunque organizzate il piano di lavoro con tutti gli ingredienti ben pesati e a portata di mano. Sulla spianatoia ben pulita disponete la farina a fontana unendo lo zucchero semolato.
    20200721_223700
  2. Procedete adesso ad unire gli ingredienti umidi, ovvero prima le uova intere e poi il burro ben ammorbidito. Con l’aiuto di un cucchiaio o dei polpastrelli realizzate un buco al centro della farina e unite le uova intere.
    20200721_223843
  3. Aggiungete anche il burro morbido e iniziate ad impastare con l’aiuto di una forchetta. Proseguite poi ad impastare con le mani, aiutandovi con una spatola o un tarocco per recuperare tutta la farina dalla spianatoia.
    20200721_223914
  4. Completate l’impasto lavorandolo con le mani fino ad ottenere una massa morbida e non appiccicosa.PSFix_20200722_115616
  5. Tagliate grossolanamente le mandorle in un mortaio o con l’aiuto di un tarocco. Unitele alla frolla e impastate rapidamente, potete anche tritare le mandorle e unirle direttamente alla farina e formare un panetto più sodo e liscio. Se invece gradite, il sapore delle mandorle più ricco al palato, vi suggeriamo di tagliarle in maniera più grossolana e unirle al composto. Mettete a riposare la frolla in frigorifero per circa 30 minuti coperta da pellicola trasparente.
    20200721_231550
  6. Una volta che il panetto sarà ben refrigerato e il burro si sarà ben addensato, attendete 15 minuti a temperatura ambiente prima di lavorare la pasta frolla. Foderate una leccarda con carta da forno e sistematevi i biscotti realizzati a mano, in tanti piccoli dischi e disponeteli ben distanziati sulla teglia. Cuocete in forno statico a 170° per 9/10 minuti e sfornateli quando saranno ben dorati in superficie. Sfornate i biscotti, lasciateli raffreddare su di una gratella e gustateli ben freddi, perfetti da inzuppare in una buona tazza di latte fresco o una profumata tisana o tè all’inglese!
    Almond, Biscuit

Biscotti di mandorle foto e immagini

 


Leggi anche: Calza della befana di pasta frolla

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica