Scarola ripassata

Scarola ripassata

Sommario

Croccante e saporita la Scarola ripassata in padella è un contorno facile e veloce da realizzare, ancor più gustosa se arricchita con acciughe, olive, capperi e pinoli tostati!

Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
20 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Scarola 1 cespo
  • Sale q.b.
  • Acqua q.b.
  • Olio Extravergine di Oliva q.b.
  • Aglio 2 spicchi
  • Limone bio 1

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 145 kcal

Croccante e saporita la Scarola ripassata in padella è un contorno facile e veloce da realizzare. Piatto dal successo assicurato, semplice e gustoso può essere consumato all’insalata oppure arricchito con olive, capperi, pinoli o frutta secca tostata per un sapore più vivace.

Un piatto leggero e molto economico perfetto per accompagnare ottimi secondi a base di carne o pesce o da consumare con del buon pane casereccio bruschettato per una cena o un pranzo light all’insegna del gusto. Vediamo come preparare insieme la Scarola ripassata nella nostra ricetta passo passo!

Procedimento della Scarola ripassata

  1. Scegliete sempre con estrema cura la verdura, che sia di colore verde brillante, folta e turgida. Selezionate prodotti a Km0 dalla consistenza fresca e croccante ed evitatela se le estremità delle foglie appaiono gialle e troppo morbide al tatto.
    20210116_122706
  2. Tagliate la base del cespo eliminando il torsolo.
    20210116_131114
  3. Eliminate le foglie esterne e sistemate le foglie tenere e turgide in una ciotola ampia.
    20210116_131408
  4. Lavate le foglie sotto acqua corrente e abbiate cura di eliminare tutti i residui di raccolto. Versate dell’acqua in una pentola capiente e adagiatevi le foglie di scarola e lasciate stufare per circa 15 minuti. Vi suggeriamo di non lasciar cuocere troppo la verdura, ma di ritirarla ancora ben turgida e croccante.20210116_132842
  5. Scolate la scarola e lasciatela in un colapasta fin quando non avrà rilasciato tutta l’acqua in eccesso.
    20210116_133525
  6. In una padella unite poco olio Evo e lasciate dorare due spicchi di aglio.
    20210117_192709
  7. Quando l’olio sarà ben caldo e profumato adagiatevi la scarola stufata e saltate a fiamma vivace per 10 minuti avendo cura di rigirare di tanto in tanto.20210117_192832
  8. Quando la scarola sarà ben cotta potete aggiungere gli ingredienti che preferite: dalle acciughe alle olive, capperi, cucunci o la frutta secca che più gradite. Potete scegliere tra pinoli, noci o mandorle tostate e per i più audaci un’aggiunta di peperoncino fresco per un sapore più vivace.20210117_194833
  9. Servite la scarola accompagnata da fette di limone bio e se ne gradite le note acidule, nella versione all’insalata potete utilizzarlo per rendere questo piatto più fresco e gustoso!20210117_195012

Scarola ripassata: consigli

La scarola ripassata è il contorno perfetto per accompagnare succulenti secondi piatti a base di carne o pesce, ma anche gustata all’insalata con olio Evo, sale e limone magari servita con dell’ottimo pane casereccio bruschettato, si rivela un pranzo sano e completo perfetto anche per accompagnare un aperitivo gustoso e audace. Appetitosa e leggera, dall’inconfondibile retrogusto amarognolo la scarola stufata è un contorno semplice perfetta da abbinare ad un succulento tagliere di salumi e formaggi. 


Leggi anche: Scarola – Indivia scarola

Verdura esteticamente elegante contiene al suo interno moltissime vitamine, oltre ad essere ricca in acqua e fibre. Verdura versatile e altamente digeribile, nella versione stufata viene impiegata per varie ricette, in particolare in Campania la scarola alla napoletana viene arricchita con acciughe, pinoli e uvetta ricco contorno saporito e profumato per la farcitura della famosa Pizza di scarole, piatto tipico della gastronomia campana dal gusto inconfondibile a cui difficilmente si può resistere!

Scarola ripassata foto e immagini

Raffaella Gambardella
  • Laureata in Lingue Straniere per la Comunicazione Internazionale
  • Docente di Lingua Spagnola
  • Autore specializzato in Ricette, Cucina, Fotografia
Suggerisci una modifica