Panini con pancetta

Panini con pancetta

Sommario

Saporiti e gustosi questi morbidi Panini con pancetta riempiranno la vostra tavola con un profumo unico e inconfondibile!

Tempo di preparazione:
5 ore
Tempo di cottura:
10 minuti
Quantità:
5

Ingredienti Ricetta

  • Farina 0 500 gr
  • Lievito secco 7 gr
  • Acqua tiepida 200 ml
  • Olio Extravergine di Oliva 60 ml
  • Sale 1 cucchiaio
  • Semola di grano duro q.b.
  • Pancetta dolce 100 gr
  • Pecorino romano 100 gr

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 280 kcal

Buoni e saporiti, questi deliziosi Panini con pancetta sono semplici e facili da realizzare e adatti per ogni occasione. L’impasto base consente di poter variare i gusti a vostro piacimento, noi abbiamo deciso di insaporirli con della buona pancetta, ma potete optare per un mix di salumi, olive, semi o verdure di vostro gradimento.

Il prefermento, indispensabile per ottenere un prodotto morbido e fragrante, consentirà di poter conservare i panini anche per più giorni senza perdere consistenza e sapore. Vediamo come preparare questi gustosi Panini con pancetta nella nostra ricetta passo passo!

Procedimento dei Panini con pancetta e pecorino

  1. Per ottenere dei panini morbidi e soffici da conservare anche per più giorni è bene preparare un buon lievitino. In una ciotola unite 100 gr di farina e 100 gr di acqua prese dal totale e aggiungete tutto il lievito secco.20201130_174719
  2. Una volta che avrete mescolato gli ingredienti secchi lasciate cadere a filo l’acqua tiepida e mescolate.20201130_174748
  3. Amalgamate energicamente con una spatola fino a formare un composto denso, liscio e appiccicoso.20201130_174921
  4. Sigillate con un coperchio o con pellicola per alimenti e lasciate lievitare fino al raddoppio del volume. Ci vorranno circa 45 minuti.
    20201130_174937
  5. Trascorso il tempo di lievitazione avrete ottenuto un composto ben lievitato con tante bollicine in superficie e pronto per essere adoperato.
    20201130_182048
  6. In una ciotola capiente unite la restante parte di farina e passatela al setaccio, praticate un foro al centro e adagiatevi il lievitino.
    20201130_182134
  7. Unite la restante parte di acqua unita all’olio e dove avrete già disciolto il sale previsto.20201130_182433
  8. Mescolate nella ciotola rapidamente con l’aiuto di una spatola e procedete ad impastare successivamente sul piano di lavoro.20201130_182541
  9. Impastate energicamente sulla spianatoia e quando avrete formato un panetto ben lavorabile unite un cucchiaio di olio Evo e continuate ad impastare per rendere la massa più elastica.20201130_183116
  10. Una volta formato un panetto liscio, morbido e non più appiccicoso procedete alla lievitazione.20201130_183459
  11. Adagiate il panetto in una ciotola ampia leggermente unta con olio Evo, praticate una croce nel centro e sigillate con pellicola per alimenti. Lasciate lievitare in un posto caldo e al riparo da spifferi fino a volume triplicato.20201130_183530
  12. Quando l’impasto sarà ben lievitato rovesciatelo sulla spianatoia leggermente infarinata.20201130_195836
  13. Potete asciugare l’impasto con l’aggiunta di un po’ di semola che vi aiuterà nella lavorazione.20210228_191800
  14. Impastate velocemente con l’aiuto di un tarocco e unitevi la pancetta ed il pecorino.20210228_192029
  15. Lavorate rapidamente la massa e dividetela in panetti di circa 15 grammi l’uno.20210228_192228
  16. Formate delle palline procedendo con una rapida pirlatura per favorire la lievitazione e adagiateli ben distanziati su di una leccarda foderata con carta da forno per l’ultima lievitazione. Quando saranno ben gonfi (ci vorranno circa 45 minuti) cuocete i panini in forno statico a 170° per 10 minuti o fin quando non saranno ben dorati in superficie.20210228_195014
  17. Sfornate i panini, gustateli caldi e saporiti in abbinamento ad un buon calice di rosso o per accompagnare un buon piatto di verdure grigliate!
    20210228_210533

Panini con pancetta: conservazione

Aver iniziato questa preparazione con un buon prefermento, consentirà a questo gustoso prodotto da forno di mantenersi profumato e fragrante per più giorni preservando morbidezza e freschezza.


Leggi anche: 10 piante da interno facili da gestire

Se dovessero avanzare, suggeriamo di conservare i panini in sacchetti per congelazione ben sigillati così da poterli gustare anche a distanza di alcuni giorni senza perdere la loro fragranza.

Panini con pancetta foto e immagini

Raffaella Gambardella
  • Laureata in Lingue Straniere per la Comunicazione Internazionale
  • Docente di Lingua Spagnola
  • Autore specializzato in Ricette, Cucina, Fotografia
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.