Friggitelli napoletani


Friggitelli napoletani

Sommario

I friggitelli napoletani sono un ottimo contorno, semplice e facile da realizzare!

Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
15 minuti
Quantità:
4 persone

Ingredienti Ricetta

  • Friggitelli 500gr
  • Pomodorini 300gr
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio Extravergine di Oliva q.b.
  • Basilico q.b.
  • Sale q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 49 kcal

Un piatto semplice e facile da realizzare per accompagnare gustosi secondi di carne o pesce o da consumare come piatto unico sia caldo che freddo. I Friggitelli napoletani sono un ortaggio tipico delle terre del sud Italia e si raccoglie in piena estate nel periodo di massima maturazione, quando raggiungono il loro colore verde intenso che li caratterizza. Non lasciatevi ingannare dalla forma, non sono affatto piccanti! Sono deliziosi accompagnati da pomodorini freschissimi e tanto basilico profumato!



Procedimento friggitelli napoletani

  1. Lavate accuratamente i friggitelli sotto acqua corrente.
    Friggitelli napoletani
  2. Scolateli, asciugate con carta assorbente e disponeteli su di un tagliere.
    20200729_124128
  3.  Privateli del picciolo e con un coltellino sottile, scavate delicatamente all’interno e privatelo dei semi.
    20200729_124221
  4.  In una padella ampia mettete a scaldare l’olio Evo e lasciate rosolare a fiamma bassa per qualche minuto con uno spicchio d’aglio.20200729_130024
  5. Adagiate delicatamente i friggitelli in padella facendo attenzione ad eventuali schizzi d’olio al momento della cottura. Se non sono stati asciugati bene, i residui d’acqua all’interno potrebbero creare spiacevoli incidenti.
    20200729_130357
  6.  Mentre lasciate cuocere i friggitelli a fiamma bassa, lavate i pomodorini, asciugateli bene e tagliateli in 4 parti.20200729_130435
  7. Il taglio non deve essere necessariamente piccolo, conviene tagliarli grossolanamente e lasciarli appassire in cottura mantenendo polpa e carnosità.20200729_130529
  8. Versate con delicatezza i pomodorini in padella unendoli ai friggitelli.
    20200729_130640
  9. Saltate rapidamente e con l’aiuto di un cucchiaio di legno amalgamate bene gli ingredienti.
    Friggitelli napoletani
  10. Lasciate cuocere per circa 10 minuti a fuoco dolce, salate a piacere e a pochi minuti dalla fine unite il basilico fresco e concludete la cottura.20200729_130838
  11. Serviteli caldi o freddi, con abbondante basilico fresco e accompagnati da una fragrante bruschetta o del pane biscottato.Friggitelli copertina


Leggi anche: Perciatelli Napoletani

Friggitelli napoletani consigli

Abbiamo proposto la ricetta consigliando di rimuovere il picciolo dei friggitelli per renderli più digeribili, ma secondo tradizione andrebbe lasciato per poterli mangiare con le mani. Un pizzico di sapore forte, per chi lo gradisce può essere dato a questo piatto dall’aggiunta di peperoncino fresco insieme all’aglio oppure aggiungendo delle alici per aumentare il gusto.

Prova a gustare la loro bontà preparandoli ripieni! In questo caso per la farcitura si usa cipolla e menta, unita a pomodorino sminuzzato, carne tritata, scamorza affumicata e mollica di pane. Poi si procede a impastare questi ingredienti con un uovo e ad amalgamare con un goccio di latte. Una volta farciti possono essere cotti al forno oppure rosolati in padella.

Friggitelli conservazione

Questi piccoli peperoni possono essere congelati solo se freschi, dopo averli puliti anche internamente. Invece una volta cotti, la loro conservazione può avvenire in frigo per massimo 2 giorni.

Friggitelli napoletani foto e immagini

Commenti: Vedi tutto