Fagioli al fiasco alla toscana


Fagioli al fiasco alla toscana


Insieme ai fagioli all’uccelletto, quello dei fagioli al fiasco è un altro piatto tipico della Toscana, cambiano alcuni ingredienti e ovviamente anche la preparazione. Anche i fagioli al fiasco alla toscana sono serviti come contorno a piatti a base di carne. Consigliati a chi vuole riassaporare o riscoprire vecchi sapori.

Ingredienti:

  • 350 gr. di fagioli secchi toscanelli
  • circa mezzo bicchiere d’olio purissimo d’oliva
  • 2 spicchi d’aglio
  • foglioline di salvia
  • sale
  • pepe

Preparazione:

Lavare i fagioli e metterli a bagno nell’acqua fredda, lasciandoveli per 12 ore. Al momento di prepararli, scolarli, risciacquarli e metterli in un fiasco spagliato riempiendolo per 3/4. Aggiungere l’olio, poi gli spicchi di aglio schiacciati, le foglioline di salvia e un poco d’acqua. Tappare il fiasco con un batuffolo di cotone, dal quale uscirà il vapore durante la cottura, e porlo sulla brace. Lasciar cuocere per circa 3 ore e salare soltanto poco prima di togliere il fiasco dal fuoco. Cotti al punto giusto, versare i fagioli in un’insalatiera, irrorarli con dell’olio a crudo, condirli con pepe macinato al momento e sale (se necessario). Servirli caldissimi.


Leggi anche: Bistecca fiorentina alla cacciatora

Di questa ricetta esistono alcune varianti, noi ve ne proponiamo una: lavare 500 gr. di fagioli freschi e metterli in un fiasco spagliato. Riempire d’acqua una pentola capace, metterla sul fornello e portare all’ebollizione. Ora immergervi il fiasco con i fagioli e lasciare bollire per circa un’ora e mezza. Quando i fagioli sono pronti, toglierli dal fiasco, metterli in un’insalatiera e condirli con olio, sale, pepe e foglie di salvia.

Paolano

Commenti: Vedi tutto