Cavolfiori gratinati senza besciamella

Cavolfiori gratinati senza besciamella

Sommario

Un contorno sano e salutare, poco dispendioso e molto facile da realizzare questa versione dei Cavolfiori gratinati non prevede la besciamella e può essere consumato anche per chi è intollerante al lattosio!

Tempo di preparazione:
30 minuti
Tempo di cottura:
20 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Cavolfiore 1
  • Pangrattao q.b.
  • Parmigiano 1 cucchiaio
  • Sale q.b.
  • Olio Extra Vergine di Oliva q.b.
  • Erbe aromatiche q.b.
  • Fettine di limone q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 275 kcal

Le verdure gratinate sono un’ottima alternativa per gustare queste prelibatezze sane e salutari in maniera diversa e sicuramente più sfiziosa. La cottura al vapore è senza dubbio quella raccomandata per trarre tutti i benefici delle verdure evitandone la dispersione dovuta all’acqua.

Stufare troppo le verdure, infatti, può compromettere la completa assimilazione di tutte le sostanze nutritive che disperdendosi nell’acqua di cottura non garantirebbero l’apporto nutrizionale previsto. Molte ricette che prevedono verdure stufate, solitamente suggeriscono di conservare l’acqua di cottura per migliorare la ricetta stessa o farne un uso diverso evitando così inutili sprechi e supportare il riciclo alimentare.

In particolare le crucifere, verdure ricche di sostante nutritive importanti, forniscono un ottimo apporto grazie alle tante vitamine in esse contenute. I cavolfiori, nella fattispecie, che siano bianchi o viola costituiscono una delle verdure più apprezzate della famiglia delle crucifere grazie al loro inconfondibile sapore e la loro innata versatilità.

Ottimi abbinati a riso o pasta, o ridotti in farina per delle originali pizzette o deliziosi ripieni, i cavolfiori se leggermente sbollentati e ripassati al forno si rivelano un ottimo contorno da servire in abbinamento con pesce o carne e da gustare nella loro totale bontà! La nostra proposta vede i cavolfiori protagonisti di una ricetta gustosa e sfiziosa che piacerà tanti anche ai bambini. Vediamo come preparare questi deliziosi Cavolfiori gratinati nella nostra ricetta passo passo!


Leggi anche: Cavolfiori gratinati

Procedimento dei Cavolfiori gratinati senza besciamella

  1. Per prima cosa lavate il cavolfiore, ripassatelo con cura sotto acqua corrente e rimuovete eventuali residui di raccolti. Recidete il torsolo e dividete in piccoli cespi le varie parti del cavolfiore. In una pentola capiente e dai bordi alti unite abbondante acqua salata e portate a pieno bollore, unite i cespi tagliati di cavolfiore e sbollentate per 15/20 minuti a fiamma vivace. Scolate il cavolfiore e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.
    20210113_192412
  2. Intanto preparate la panura per realizzare delle verdure gratinate dalla consistenza perfetta, dorate e croccanti. In una ciotola unite il pangrattato, il parmigiano ed il sale e mescolate. Se gradite aggiungete del prezzemolo fresco tritato o delle erbe aromatiche a piacimento.20210113_192803
  3. Tagliate il cavolfiore ancora ben turgido in fette spesse e adagiatele su di una leccarda coperta con carta da forno e leggermente spennellata con olio Evo per una doratura perfetta. Sistemate le fette di cavolfiore ben distanziate l’una dall’altra così da garantire una cottura uniforme di tutte le parti.20210113_193208
  4. Spennellate la superficie delle verdure con altro olio Evo e coprite in maniera uniforme tutto il cavolfiore.20210113_193250
  5. Cospargete la superficie delle verdure con la panura realizzata, avendo cura di coprire in maniera uniforme ciascun pezzo di cavolfiore così da ottenere verdure croccanti e dorate.20210113_193431
  6. Profumate le verdure impanate con dei rametti di rosmarino, foglioline di salvia e prezzemolo tritato oppure unite le erbe aromatiche che più gradite. A piacimento di possono aggiungere spezie o del pepe per un gusto più audace.
    20210113_195937
  7. Cuocete le verdure in forno statico a 180° per 25 minuti avendo cura di rigirarle di tanto in tanto per una cottura dorata ed uniforme. Una volta pronta gustate i Cavolfiori gratinati ben caldi e croccanti e condite uno giro di olio Evo a crudo e del succo di limone bio.
    PSFix_20210113_211525

Cavolfiori gratinati senza besciamella: foto e immagini

Raffaella Gambardella
  • Laureata in Lingue Straniere per la Comunicazione Internazionale
  • Docente di Lingua Spagnola
  • Autore specializzato in Ricette, Cucina, Fotografia
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.