Carpaccio di zucca marinata


Carpaccio di zucca marinata

Sommario

Tra le tante varietà di carpaccio a base di carne, pesce, oggi ve ne propongo uno vegano a base di zucca da servire come antipasto sfizioso: il carpaccio di zucca, facile da preparare e che non prevede cottura. Ricetta con ingredienti, dosi, procedimento e preparazione.

Tempo di preparazione:
20 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Zucca 250 g
  • Olio di oliva q.b
  • Aceto di mele q.b
  • Sale e pepe q.b
  • Aglio q.b
  • Menta q.b

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 g
  • Calorie 100

carpaccio-zucca


Preparazione del carpaccio di zucca

Per prima cosa procuratevi della zucca ben soda possibilmente piena e con polpa soda tanto da poter essere tagliata anche con l’aiuto dell’affettatrice se non si vuole prima farla indurire per nel congelatore.

zucca-fetta

Pulite la scorza della zucca con uno straccio umido e poi dividetela in due parti.

zucca-affettata

Tagliate la zucca a fettine sottili non più di mezzo centimetro con un coltello ben affilato e ancora meglio con l’affettatrice.

carpaccio-zucca-ingredienti

Ritagliate il filetto di scorza dalle fettine di zucca.

fette-carpaccio-zucca

Prendete una pirofila e disponetevi le fette di zucca l’una accanto all’altra evitando di sovrapporle.

Aggiungete alcuni pezzetti di aglio.

zucca-aglio

Irrorate le fette con aceto di mele, qualche fogliolina di menta (lavata ed asciugata) e salate con il sale fino.

Aggiungete un filo di olio e poi procedete allo stesso modo fino a quando non avrete finito il carpaccio di zucca.

carpaccio-zucca-preparazione

Tappate la pirofila e lasciate marinare il carpaccio per almeno 24 ore in un luogo fresco oppure nel frigo.

Al momento di servire, trasferite le fette di zucca in un piatto da portata, cospargetele con scaglie di grana, di parmigiano oppure con il formaggio feta sbriciolato e foglie di rucola (lavate ed asciugate). Per i vegani servite il carpaccio di zucca senza l’aggiunta dei formaggi.

Irrorate il tutto con un filo di olio extravergine, un pizzico di pepe (facoltativo) e portate in tavola.

Curiosità

Tutte le parti della zucca sono commestibili; buccia, polpa, fiori, semi, foglie e persino i viticci emessi dai fusti. I grandi chef al pari delle nostre nonne (non buttavano niente), utilizzano le foglie fritte o per insaporire minestre e minestroni.

I semi di zucca, ricchi di proteine, crudi, essiccati o tostati sono largamente commercializzati per le loro benefiche proprietà, infatti sono salutari a livello generale e soprattutto fanno bene a chi ha problemi di cuore, a chi soffre d’insonnia e infine in quanto ottimi spezzafame aiutano tutti coloro che seguono una dieta dimagrante.

La zucca vanta una coltivazione millenaria infatti zucca veniva coltivata prima del mais già nel 5000 A.C nei paesi sudamericani.

Altre ricette con la zucca

zucca-alla-griglia

zucca-risotto-ricetta

Zucca in agrodolce

zucca-agrodolce

Galleria foto ricette con la zucca

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta