Caponatina di verdure di stagione


Caponatina di verdure di stagione

Sommario

Un classico della stagione estiva! Un contorno saporito a cui non si può rinunciare!

Tempo di preparazione:
30 minuti
Tempo di cottura:
30 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Melanzane 4
  • Zucchine 4
  • Pomodori 4
  • Cipolla bianca 1
  • Olio Extra Vergine di Oliva q.b.
  • Olio di semi q.b.
  • Basilico q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Acqua q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 89 kcal

La Caponatina di verdure di stagione è un contorno saporito, sano e gustoso che può essere considerato un piatto completo. In alternativa può essere usato per condire un primo di pasta rendendolo gustoso e appetitoso. Ricco di vitamine può accompagnare secondi di carne o pesce, gustato su una fragrante bruschetta o del pane biscottato. Il mix di verdure proposto fa venire l’acquolina in bocca già alla vista!



Procedimento caponatina di verdure di stagione

  1. Lavate accuratamente tutte le verdure, asciugatele con carta assorbente ed iniziate con il taglio.
    20200729_160617
  2. Partendo dalle melanzane, praticate dei tagli verticali ottenendo delle listarelle. Tagliatele ulteriormente fino ad ottenere dei cubetti di 2 centimetri di spessore.20200729_161010
  3. Adagiatele su un tagliere e completate il taglio di tutte le melanzane.
    20200729_161227
  4. In una padella capiente mettete a scaldare sufficiente olio di semi.
    20200806_212342
  5. Versate delicatamente le melanzane e friggete fino a completa doratura.
    20200806_212430
  6. Una volta che saranno ben dorate, scolatele con cura.
    20200806_213345
  7. Adagiate le melanzane su carta assorbente e lasciate scolare tutto l’olio in eccesso mentre tagliate le altre verdure.20200806_213535
  8. Spuntate le zucchine e sempre praticando dei tagli verticali, cercate di ottenere come per le melanzane dei cubetti di 2 centimetri di spessore.20200729_161658
    20200729_161814
  9. Una volta tagliate tutte le zucchine e ottenuto una dadolata, riponete in una ciotola e tenete da parte.
    20200729_162056
  10. Preparate il fondo per la cottura delle zucchine tagliando la cipolla bianca a julienne.
    20200729_162809
  11. In una padella ampia versate poco olio Evo e adagiate la cipolla. Lasciate cuocere fin quando non sarà dorata e profumata.20200729_162906
  12. Versate le zucchine e lasciate cuocere per circa 10 minuti aggiungendo qualche cucchiaio di acqua in cottura.20200729_163004
  13. Una volta che le zucchine saranno ben dorate unite le melanzane fritte in precedenza.
    20200729_163945
    20200729_164007
  14. Lasciate cuocere a fuoco lento e nel frattempo tagliate i pomodori.
    20200729_162143
  15. Anche per i pomodori ottenete una dadolata e unitela alle zucchine e alle melanzane.
    20200729_162419
  16. Amalgamate tutte le verdure con l’aiuto di un cucchiaio di legno, avendo di cura di girare delicatamente per evitare che si attacchino sul fondo della padella.20200729_164036
  17. Salate e pepate a piacere e unite il basilico fresco in foglie.
    20200729_164114
  18. Lasciate cuocere ancora per pochi minuti e servite.
    20200729_164204


Leggi anche: Bomba di riso con verdure

Caponatina di verdure consigli

Dopo la preparazione la caponatina può essere conservata in frigo, in un contenitore con chiusura ermetica per massima 3 giorni. Prima di essere consumata va tirata fuori e lasciata a temperatura ambiente per almeno 2 ore prima di servirla, in alternativa può essere congelata in monoporzioni per poterla gustare durante l’inverno.

Caponatina di verdure curiosità

La caponata di verdure ha un gusto agrodolce e un aspetto vivace e colorato. Ci sono molte versioni di questo piatto (se ne stimano all’incirca 35), in base alle usanze locali e del tipo di verdura utilizzato. Riconosciuto come piatto tipico della cucina siciliana, non tutti sanno che il termine Caponata si suppone abbia origini catalane e dal XVI rappresentava un piatto unico a cui si aggiungeva il pesce lampuga, chiamato in termini dialettali capone. Essendo alla portata solo delle famiglie aristocratiche, venne ripreso e rivisitato dal popolo sostituendo al pesce le melanzane e consumato accompagnandolo al pane. Le più famose ricette della caponata sono: la palermitana, la catanese, l’agrigentina e la ciancianese che accoppiano diversi tipi di verdure a spezie e frutta. Questo piatto, diffuso oggi in tutta italia, è maggiormente utilizzato come contorno o antipasto oppure come sugo per condire la pasta.

Caponatina di verdure di stagione foto e immagini

Commenti: Vedi tutto