Zucchine conservazione


zucchine


I nutrizionisti raccomandano e consigliano di mangiare sempre e solo i prodotti di stagione. Per chi ama gustare gli ortaggi tutto l’anno ecco  alcuni metodi casalinghi per la conservazione delle zucchine.

pianta-zucchine

Essiccazione al sole

Dopo aver acquistato o raccolto le zucchine nell’orto o anche quelle coltivate in vaso, lavatele nell’acqua fredda con l’aggiunta di un cucchiaino di bicarbonato poi asciugatele ben bene con un canovaccio pulito e spuntatele.

Affettate le zucchine a rondelle spesse circa mezzo centimetro, aiutandovi con la mandolina,

zucchine-essiccate

Disponete le zucchine su un vassoio molto largo, a strato unico, senza sovrapporle.Ricoprite il vassoio con un tessuto velato e  poi ponetelo in un luogo soleggiato per molte ore al giorno. Lasciate essiccare ben bene le zucchine, avendo la pazienza di girarle ogni tanto e di ritirarle la sera.

Quando le zucchine saranno completamente essiccate trasferitele in sacchetti di carta e conservatele in un luogo asciutto.Le zucchine essiccate potranno essere utilizzate in inverno per preparare gustose e genuine ricette.

zucchine sott'olio

Conservazione sott’olio

Un altro metodo per conservare le zucchine altrettanto semplice è quello di metterle sott’olio per gustarle come contorno a piatti di carne o semplicemente su crostini come sfizioso antipasto.

zucchine

Zucchine congelate

Sono ottime per la preparazione di minestroni e zuppe. Basta spuntarle, affettarle a rondelle, metterle in buste di plastica per alimenti e riporle nel freezer.

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Commenti: Vedi tutto

  • luigina - - Rispondi

    Ottime ricette per i prodotti del mio orto!

Lascia una risposta