Sciroppo di fichi


Sciroppo di fichi

Sommario

Come preparare lo sciroppo o vin cotto di fichi con un'antica ricetta della nonna , ottimo per la prima colazione, per la preparazione delle tipiche cartellate pugliesi e per sedare la tosse .

Tempo di preparazione:
1 ora
Tempo di cottura:
2 ore 30 minuti
Quantità:
8

Ingredienti Ricetta

  • Fichi 2 kg
  • Acqua q.b

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 g
  • Calorie 120

Preparazione dello sciroppo o vin cotto di fichi

Fichi

Pulite i fichi ben maturi con uno straccio umido.

Tagliateli a metà, metteteli in una pentola e copriteli con acqua fredda.

Mettete la pentola sul fuoco a fiamma moderata, lasciate cuocere mescolando di tanto in tanto fino a quando si formerà una purea.

fichi-essiccazione

Trasferite la purea di fichi in un colino capace, a rete fittissima o in un canovaccio di tela e lasciatelo filtrare in un recipiente per 24 ore.

Premete la purea con un cucchiaio di legno per raccogliere quanto più succo è possibile.

Il giorno dopo rimettete il succo ottenuto nella pentola e fatelo bollire per diverse ore fino ad ottenere un succo denso e filante.

barattoli-sterilizzazione-casalinga

Invasate lo sciroppo di fichi ancora bollente in barattoli sterili. Tappate, lasciate raffreddare e conservate in un luogo fresco e buio.

crostata-fichi

Lo sciroppo di fichi o miele di fichi è ottimo da spalmare su toast, fette biscottate ed indicato nella farcitura di crostate di fichi.

Cose da sapere sui fichi

Conservare ed essiccare i fichi

Calorie e proprietà dei fichi

Fichi coltivazione

Galleria foto fichi

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta