Giuggiole sotto spirito ricetta


Giuggiole sotto spirito ricetta

Sommario

Come preparare le giuggiole sotto spirito ed ottenere contemporaneamente un delizioso digestivo da servire a fine pasto in ogni occasione. Ricetta facile con ingredienti, dosi, procedimento e calorie.

Tempo di preparazione:
30 minuti
Quantità:
6

Ingredienti Ricetta

  • Giuggiole 500 gr
  • Alcool a 95° 500 ml
  • Zucchero semolato 250 gr
  • Baccello di vaniglia 1

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100
  • Calorie 190

Giuggiole sotto spirito ricetta


Preparazione e conservazione delle giuggiole sotto spirito

Scegliete le giuggiole ben mature ma perfettamente integre.

Mettetele in un colapasta e lavatele sotto il getto dell’acqua corrente per eliminare ogni residuo di polvere. Fatele sgrondare ben bene, poi ponetele su un canovaccio pulito e asciugatele.

Lavate e spazzolate un limone non trattato, asciugatelo e asportate la buccia a listarelle sottili (senza la parte bianca).

Prendete un barattolo di vetro a chiusura ermetica (deve essere sterilizzato bene) e della capacità di 1 kg.

 giuggiole

Mettete nel barattolo le giuggiole, lo zucchero, le scorze di limone, la vaniglia e una parte di alcool.

Tappate ermeticamente e poi mettete il vasetto con le giuggiole in un luogo soleggiato per almeno 20 giorni. Ricordatevi di agitare il vaso di tanto in tanto.


Leggi anche: Brodo di giuggiole ricetta

Trascorso il tempo indicato, aprite il barattolo, aggiungete il rimanente alcool e tappate di nuovo.

Liquore di giuggiole ricetta

Quanto tempo si conservano le giuggiole sotto spirito – alcol?

A questo punto ponete il barattolo in un luogo fresco e attendete almeno 6 mesi per consumare sia le giuggiole sotto spirito o il liquore di giuggiole (grado alcoolico di circa 42°).

In alternativa all’alcol si può utilizzare anche una buona grappa.

Ricette con le giuggiole

Da provare anche la marmellata di giuggiole ed il brodo di giuggiole.

LauraB

Commenti: Vedi tutto