Cernia alla salvia


cerniaAbbiamo visto insieme la ricetta della cernia al vino bianco, ma ora vi suggeriamo un’altra che presenta un altro metodo di cottura di questo tipo di pesce: le fette di cernia alla salvia, un gustoso secondo piatto a base di pesce in cui questa volta la cernia è aromatizzata alla salvia e al burro ed è accompagnata da patatine lessate.

Ingredienti (dosi per sei persone):

  • una cernia da 1 kg. e mezzo circa
  • 120 gr. di burro
  • foglie di salvia
  • 2 spicchi d’aglio
  • limoni
  • farina
  • sale
  • papatine lessate

Preparazione:

Togliere la testa alla cernia, svuotare il corpo delle interiora e delle spine e lavarlo. Asciugare la cernia e tagliarla in sei fette abbastanza spesse. Condirle con il sale e infarinarle. In una padella mettere il burro, scaldarlo, aggiungere l’aglio e la salvia e accomodarvi le fette di cernia. Farle cuocere e dorare da entrambe i lati, poi abbassare la fiamma e continuare la cottura per altri 10-15 minuti a calore moderato. Quando il pesce sarà ben cotto, togliere l’aglio e la salvia, accomodarlo su un piatto da servizio e tenerlo in caldo. Aggiungere il burro rimasto nel fondo di cottura della cernia e aggiungere un po’ di succo di limone. Versare la salsa ottenuta sul pesce, decorare ogni trancio con una fettina di limone senza scorza e circondare il tutto con delle patatine appena lessate. Servire le fette di cernia alla salvia ben calde.

Paolano
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger

Google News

Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta