Pesto consigli ed usi


Come si fa il pesto? Quali sono le possibili varianti e quali gli usi? Quante calorie ha il pesto?

pesto-foto



Cos’è il pesto e come si fa?

Il pesto è una salsa cruda a base di basilico, olio, pinoli, formaggio (parmigiano e pecorino), aglio e sale.
Può essere comprato già pronto, anche se il gusto del pesto originale fatto in casa ha tutto un altro sapore.

pesto-originale

L’ingrediente principale è il basilico, o meglio delle belle e fresche foglie di basilico che andranno sminuzzate e tritate con un piccolo mortaio ed amalgamate di volta in volta con gli altri ingredienti.

Consiglio ed usi del pesto

L’uso più noto del pesto è quello di condimento per la pasta nella classica ricetta del pesto alla genovese, ma il suo sapore particolare e corposo può rafforzare quello di diverse pietanze?


Leggi anche: Pesto Genovese

Pesto nel minestrone

Per dare un sapore insolito e corposo al minestrone aggiungete 1- 2 cucchiai di pesto, durante la cottura. Da provare

Pesto per grigliata

Per insaporire carne e pesce grigliato potete spalmateli con qualche cucchiaio di pesto arricchito di burro. Un nuovo sapore che saprà esaltare e coinvolgere.

pesto

Cose da sapere: Calorie e valori nutrizionali del pesto

Una porzione di 100 grammi di pesto, apporta circa 280 Calorie, 24 g Grassi, 5 di Carboidrati e 15 di Proteine

Piantine di basilico

Coltivazione del basilico fresco

Per avere delle foglie di basilico sempre a portata di mano, compriamo o coltiviamo in vaso una bella piantina di basilico: basilico coltivazione e conservazione

trofie-al-pesto-ligure

Ricette tipiche e varianti

Pesto alla genovese ricetta originale
Orecchiette al pesto ricetta dietetica
Pesto ligure
Pesto di basilico genovese
Pasta con ricotta e pesto
Gnocchi al pesto
Pesto di rucola e mandorle
Trofie al pesto ligure

Proprietà e controindicazioni

Il pesto è una salsa che mantiene molte delle proprietà del basilico, pianta aromatica officinale che ha notevoli proprietà benefiche per l’organismo, tali da renderla una pianta sacra nell’antichità.

Infatti il basilico è ricco di olio essenziale che lo rende un ottimo anti-infiammatorio, anti-reumatico ed è un alimento che favorisce il rilassamento nervoso e muscolare, adoperato anche per fare tisane, massaggi

Per approfondimenti vi rimandiamo alla guida: Proprietà del basilico

LauraB

Commenti: Vedi tutto