Melanzane a funghetto


Melanzane a funghetto

Sommario

Un contorno sfizioso adatto per accompagnare gustosi secondi piatti o da gustare con una bruschetta e un buon calice di vino rosso

Tempo di preparazione:
15 minuti
Tempo di cottura:
15 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Melanzane 1 Kg
  • Pomodorini 300 gr
  • Olio di semi 200 ml
  • Olio Extravergine di Oliva 2 cucchiai
  • Aglio 1 spicchio
  • Basilico q. b.
  • Sale q. b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 105 Kcal

Le melanzane sono degli ortaggi saporiti e molto versatili che si adattano a qualsiasi tipo di preparazione. Le Melanzane a funghetto qui proposte sono un contorno sano e sostanzioso, ma possono essere usate per arricchire primi piatti in abbinamento a pesce e carne e, in alcune zone del sud Italia, vengono persino utilizzate per insoliti dessert a base di cioccolato fondente, amaretti e frutta candita.


Sono ricchissime di minerali e per il loro alto contenuto di potassio, fosforo e magnesio sono un utile alleato per compensare il dispendio di energie e liquidi durante i mesi più caldi. Contengono inoltre vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamina C, vitamina K e vitamina J. Come tutti i vegetali di colore viola, le melanzane sono molto ricche di antiossidanti.

Procedimento melanzane a funghetto

  1. Lavare accuratamente le melanzane e asciugarle con carta assorbente.
    Melanzane a funghetto
  2. Spuntarle da entrambi i lati e procedere con un taglio longitudinale su tutta la lunghezza e continuare realizzando dei cubetti di circa 3 centimetri.20200717_100451
  3. In una padella ampia mettete a scaldare abbondante olio di semi e, una volta che sarà ben caldo, tuffate delicatamente le melanzane e procedete fino a completa doratura.20200717_101029
  4. Una volta che saranno ben dorate su tutta la superficie, scolatele delicatamente con una schiumarola e mettete ad asciugare su carta assorbente per rimuovere l’olio in eccesso.
    20200717_101558
  5. Una volta fritte tutte le melanzane procedete al taglio dei pomodorini. Dopo averli sciacquati accuratamente sotto acqua corrente, asciugateli e tagliateli grossolanamente.
    20200717_104119
  6. Mettete al fuoco una padella pulita con un fondo di olio Evo e uno spicchio di aglio. Adagiate i pomodorini e lasciate cuocere per 3 minuti fin quando non saranno appassiti.
    20200717_105012
  7. Aggiungete qualche foglia di basilico in cottura e altre al momento di servire. Salate a piacere e lasciate cuocere ancora per qualche minuto.
    20200717_105138
  8. A fiamma vivace aggiungete le melanzane fritte, amalgamate bene, cuocete per qualche minuto e saltate energicamente per amalgamare il tutto.
    20200717_105806
    20200717_105825
  9. Aggiungete altro basilico fresco e servite.
    Melanzane copertina


Leggi anche: Melanzane al forno con aglio e basilico

Curiosità melanzane a funghetto

Le Melanzane a funghetto sono un contorno tipico della cucina partenopea. In dialetto napoletano, infatti, vengono chiamate “mulignane a fungetiello” proprio perché il taglio a dadini ricorda molto dei piccoli funghi. Come molti dei piatti della tradizione, le Melanzane a funghetto, hanno origini molto povere. 

Anticamente molti alimenti costavano molto e non venivano venduti al chilo, bensì al pezzo e anche questo piatto come molti altri, nasce per riciclare gli avanzi in tempi in cui il cibo scarseggiava e non si buttava nulla. Un piatto tradizionale ideale per il periodo estivo che, arrivato fino ai giorni nostri, riscuote sempre un grande successo come uno dei contorni più saporiti della cucina napoletana.

Melanzane a funghetto immagini e foto

Commenti: Vedi tutto