Zucchine alla scapece consiglio


zucchineZucchine alla scapece consiglio


Una consiglio per chi vuole preparare le zucchine alla scapecebelle callose e non mollicce. Zucchine alla scapece della Campania buone come quelle della nonna?

Ecco come fare per cucinare zucchine non troppo untuose, in poco tempo e senza odore di fritto che si diffonde per tutta la casa.

Dopo aver lavato, asciugato lezucchine, affettatele a rondelle con l’apposita mandolina e disponetele man mano su un vassoio molto largo. Coprite il vassoio con un telo a rete ed esponetelo per qualche ora in un luogo solegggiato per far evaporare i liquidi e l’acqua presenti nelle verdure.

Trascorso il tempo indicato e le zucchine vi sembreranno abbastanza asciutte, iniziatele a friggerle, un po’ per volta, in olio di extravergine di oliva.


Leggi anche: Zucchine alla scapece Campania

Se utilizzerete questo procedimento, le zucchine cuoceranno in pochi minuti, non assorbiranno l’olio della frittura e saranno sempre al dente.

Condite le zucchine come indicato nella ricetta e fatele insaporire.

LauraB

Commenti: Vedi tutto

  • Graziella - -

    Ho mangiato una confettura di zucchine a rondelle che rimanevano verdi ,cotte con miele servite con un assortimento di formaggi. qualcuno mi sa dire quale procedimento seguire per ottenere questo risultato?

    Mi interessa sapere anche se avete notizia su come fare boccunotti di pasta frolla ripieni di zucchine candite (le gloriose cucuzzelle!),Io li provai anni fa portati dalla Sicilia confezionati da suore di clausura .Erano un capolavoro.

    Ben fatto il Sito.Grazie.

Comments are closed.