Zanzariere per la casa, come realizzarla con il fai da te

Con l’arrivo dell’estate e il proliferare di zanzare sempre più resistenti agli insetticidi, piastrine e spray anti-zanzara, la zanzariera sta diventando sempre più un elemento indispensabile per la casa, una deterrente “naturale” efficiente.

zanzariera-plissè

I danni che possono arrecare le punture della zanzara, soprattutto la specie denominata tigre, obbliga le famiglie, in particolar modo quelle con bambini, a munirsi di strumenti che impediscano a questa particolare specie di entrare nelle nostre abitazioni. Per questo motivo, diventa indispensabile installare delle zanzariere, che possano proteggerci.

Zanzara, TigreLa zanzara tigre è presente in Italia da diversi anni ,ma si è riprodotta in maniera esponenziale tanto da esser presente in quasi tutto il territorio ed in particolare in Emilia Romagna. Le problematiche derivanti dalla puntura di questo insetto, oltre alle fastidiose bolle, sono identificabili nella Chikungunya, una malattia tropicale con sintomi simili a quelli dell’influenza con febbre alta, brividi, cefalea, nausea, vomito e dolori articolari (da cui deriva il particolare nome di questa influenza, in lingua swahili significa appunto “ciò che curva” o “contorce”).


Leggi anche: Zanzariere: guida completa all’acquisto

In rarissimi casi la Chikungunya può essere fatale, i soggetti più a rischio per questa tragica evenienza sono le persone anziane che soffrono già di determinate patologie. La lista degli insetti pericolosi non si ferma però alla zanzara tigre, oltre alla classica zanzara ce ne sono molti altri, tra i quali mosche, api, vespe e calabroni.

zanzariere-come-sceglierle8Funzioni delle zanzariere

Ma la funzione della zanzariera non è solo quella di proteggerci dagli insetti; nei periodi primaverili c’è un altro elemento che crea forti disagi: il polline.

Nelle giornate calde, con un’umidità superiore al 60%, la presenza di pollini può rappresentare un seria preoccupazione; in Italia circa il 23% della popolazione presenta delle patologie allergiche, ed è un problema che cresce in maniera costante tanto da portare gli esperti a prevedere l’affezione da problemi allergici per un bambino su due.

zanzariere-come-sceglierleZanzariera pulizia

Le zanzariere di casa hanno bisogno di una bella pulizia per eliminare polvere, unto e zanzare rimaste intrappolate nelle loro trame: ecco come procedere per farle tornare come nuove. Materiale occorrente: detersivo sgrassante, straccio in microfibra, acqua.

Il Procedimento prevede la preparazione di una soluzione con acqua tiepida e alcune gocce di detersivo ad azione sgrassante, da versare in uno spruzzino. Spolverate le zanzariere, spruzzatele con questa soluzione, lasciate agire per alcuni minuti e poi passate lo straccio umido e risciacquate.

Le zanzariere saranno belle pulite ed igienizzate. Le zanzariere fisse, a battenti, verticali, orizzontali hanno bisogno di una periodica pulizia, sia per evitare reazioni allergiche alla polvere, sia per evitare di pulire in continuazione i vetri che innegabilmente si sporcano in caso di pioggia con il loro fuliginoso gocciolio.


Potrebbe interessarti: Zanzariera: pulizia, installazione fai da te e tipologie

bonus-zanzariere-2021 (1)Guide di approfondimento sulle zanzariere

Zanzariere per la casa

Come realizzare una zanzariera fissa fatta in casa

Possiamo costruire delle zanzariere con pochi soldi, con questi semplici passaggi:


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

1) Misuriamo le dimensioni della nostra finestra.

2) In un negozio fai da te compriamo una rete per zanzariera più ampia della dimensione segnata di circa 20 cm sull’altezza e 30 cm sulla larghezza

3) compriamo 4 listelli di legno da 2,5 cm di larghezza ed aventi lunghezze uguali alle dimensioni interne della nostra finestra.

4) creiamo una cornice con i listelli e copriamo con la nostra rete che avrà delle merlature dovute alla rete in eccesso.

5) Ripieghiamo la rete e con delle puntine interne alla cornice, blocchiamo la rete.

6) fissiamo la nostra zanzariera fissa alla finestra.

Zanzariera in legno fai da te

Assicuratevi di avere a disposizione tutto il materiale che serve per realizzare la zanzariera in legno. Prendete: martello, chiedi, quattro assi di legno, una zanzariera e del nastro biadesivo. Una volta prese le misure della finestra, dove andrà applicata la zanzariera, iniziate ad assemblare tutto, partendo dalle assi di legno. Una volta costruito il telaio, potrete decidere se verniciarlo dello stesso colore della finestra, oppure lasciarlo del colore naturale. Fatta questa cosa, fissate bene la rete con il biadesivo, e quella in eccesso ripiegatela verso l’intero, fissandola sempre con il nastro biadesivo.

Zanzariera con velcro fai da te

Realizzare una zanzariera usando il velcro, rappresenta senza dubbio la soluzione più economica e semplice da utilizzare. L’installazione è molto veloce, basta il solito biadesivo, che verrà posto intorno alla cornice del vano finestra. Una volta effettuata questa operazione, si potrà attaccare una striscia di velcro, sulla quale poi collocare la zanzariera. Questa soluzione, oltre ad essere veloce ed economica, consente anche di attaccare e staccare la zanzariera all’occorrenza.

Zanzariera a tendina fai da te

La zanzariera a tendina è molto semplice da realizzare. Basta tagliare il telo che avete comprato, così da ottenere due risvolti a sacca. In quello superiore andremo a metterci il sostegno, mentre in quello inferiore sarà fissato un peso, che consentirà di bloccare il tutto. Una volta effettuate queste due operazioni, il risultato ci regalerà una zanzariera che si srotolerà verso il basso.

Zanzariere per la casa, come realizzarla con il fai da te: foto e immagini

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica