Zafferano consiglio

Laura Bennet
  • Autore - Laurea in scienze biologiche

Lo zafferano una spezia dal colore dell’oro ricavato dagli stimmi essiccati del Crocus sativus contribuisce al benessere fisico grazie alla presenza di numerosi principi attivi come crocetina,crocina, picrocrocina e carotenoidi. 

zafferano

L’uso regolare in cucina di questa polvere gialla oltre ad esaltare il sapore  di salse, zuppe, primi piatti e secondi a base di carne e di pesce contribuisce a contrastare l’invecchiamento, a favorire le funzioni digesttive, a ridurre i triglicerdi,  il colesterolo, la pressione arteriosa e soprattutto  contribuisce ad aumentare le difese immunitarie.

Uso
Mescolare lo zafferano in polvere direttamente alle pietanze a fine cottura  oppure diluito in un po’ d’acqua.