Vasca con doccia: idee, progetto, come scegliere

La praticità della doccia e la comodità della vasca. Idee e progetti per far coesistere entrambe nel tuo bagno, qualsiasi sia la forma e la dimensione.

vasca-con-doccia-idee-progetto-come-scegliere-1

Vasca con doccia? È la miglior soluzione se sei indeciso quale scegliere tra le due. Come fare però per godere del giusto comfort se il tuo bagno non è spazioso o presenta forme irregolari? Nulla di insormontabile, basta un valido progetto e le giuste idee per trovare il sistema che meglio si adatta ai tuoi ambienti.

In questa nostra guida scopriamo tutti i trucchi per far coesistere vasca e doccia insieme, i migliori abbinamenti e le eventuali alternative da prendere in considerazione, per non dover più decidere cosa preferire tra la praticità dell’una o la comodità dell’altra.


Leggi anche: Scegliere il miglior servizio di piatti: idee e consigli

Idee vasca/doccia

vasca-con-doccia-idee-progetto-come-scegliere-2

Il tuo bagno presenta una dimensione allungata e piuttosto stretta? Una buona idea è montare vasca e doccia in linea. In questo modo sul lato opposto lasci lo spazio per i sanitari ed il lavandino. Se la stanza ha invece una forma quadrata, in tal caso puoi prediligere la soluzione più tradizionale, con doccia e vasca a lato dei sanitari.

Nell’eventualità in cui lo spazio non è un problema, è possibile sbizzarrirsi. Ad esempio, installa un’accattivante vasca freestanding di dimensioni medio-grandi e affiancale un ampio box doccia in cristallo. Se proprio vuoi strafare e rendere il tuo bagno davvero originale, perché non creare una zona all’interno della stessa stanza, dedicata esclusivamente a doccia e vasca? Potresti ad esempio dividere l’area con una parete vetrata. In questo modo crei una sorta di piccolo angolo “Spa & Benessere” direttamente in casa tua.

In alternativa considera se separarle con un muretto divisorio in cartongesso, marmo o altre materiale, oppure se montare la doccia in un angolo e scegliere una vasca freestanding, per non rimanere troppo “legato” ad alcuna parete in particolare.

vasca-con-doccia-idee-progetto-come-scegliere-3

Se il bagno è piccolo, non devi rinunciare a vasca e doccia insieme. In commercio sono disponibili molteplici modelli dalle più svariate dimensioni, in grado di adattarsi anche a misure minimali. Nel caso in cui lo spazio sia davvero insufficiente per farle coesistere, l’unica soluzione è una vasca con parete doccia integrata. È la scelta meno ingombrante, non rinunciando a godere dei benefici derivanti dell’utilizzo di entrambi gli elementi.


Potrebbe interessarti: Ferro da stiro: Modelli e funzioni per comfort e qualità

vasca-con-doccia-idee-progetto-come-scegliere-4

Progetto bagno con vasca e doccia

Un accurato progetto bagno con vasca e doccia insieme nello stesso ambiente è fondamentale per comprenderne l’effettiva fattibilità. Ecco perché diventa importante saper prendere le corrette misure e valutare le migliori alternative.

D’altronde occorre sottolineare che ai tempi odierni, disporre in bagno di vasca e doccia insieme, sembra quasi essere un lusso. In realtà è una soluzione molto più flessibile di quel che si pensa, basta soltanto esaminare attentamente gli spazi.

vasca-con-doccia-idee-progetto-come-scegliere-5


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Bisogna partire innanzitutto dalle dimensioni del box doccia. Un piatto 80×80 cm rappresenta una tra le misure minime in commercio. Prima di scegliere il modello più appropriato, occorre prendere in considerazione la corporatura di chi ne farà uso e la tipologia di doccia (semplice, con getti idromassaggio, etc).

A questo punto passa ad esaminare le dimensioni della vasca da bagno. La misura standard è 70×170 cm. In commercio esistono forme e modelli differenti, capaci di adattarsi a locali anche molto piccoli. Ad esempio la già citata vasca freestanding, tra le soluzioni a più ridotto ingombro.

vasca-con-doccia-idee-progetto-come-scegliere-6

Una volta stabilite le dimensioni di vasca e doccia, l’ultimo aspetto è decidere se prediligere l’una o l’altra, se è presente soltanto un bagno nella tua abitazione. Viceversa se disponi di un altro bagno di servizio con doccia, forse sarebbe meglio privilegiare una vasca rispetto al box, possibilmente di dimensioni più ampie. Naturalmente nulla vieta di disporre di due vasche in due bagni, una più grande e l’altra più piccola.

Vasca con doccia Leroy Merlin

vasca-con-doccia-idee-progetto-come-scegliere-7

Leroy Merlin, celebre marchio francese d’arredo e fai da te, titolare di numerosi punti vendita in Italia e di una piattaforma internet molto ben fornita, mette a disposizione nel suo catalogo numerosi modelli di vasche e docce.

Nel dettaglio, ampia la varietà di vasche a forma rettangolare, a isola ovale ed angolare. I prezzi sono differenti in base alle dimensioni, a partire da 114,00€ per il modello Mini 70×160 cm.

Altrettanto variegata l’offerta di docce, potendo scegliere tra box quadrati, rettangolari, semicircolari. In vendita i più economici a soli 99,00€ mentre i modelli più grandi e accessoriati sfiorano i 1000€.

Leroy Merlin offre inoltre uno speciale servizio che in soli 3 giorni consente di trasformare la tua vasca da bagno in doccia. Un progetto disponibile a partire da 1.749€.

Galleria immagini

A seguire una completa galleria immagini per ispirarti nella scelta del modello di vasca con doccia da installare nel tuo bagno.

 

Alessandro Mancuso
  • Autore specializzato in SEO, Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica