Stile regency core: un tuffo nel passato

Se anche tu ti sei lasciato ammaliare dalle atmosfere di Bridgerton su Netflix e ora in casa vuoi ricreare lo stesso stile, elegante e ricercato, diversi sono gli spunti per farlo. Noi di Casa e giardino abbiamo raccolto per te qualche suggerimento: colori, arredi e complementi adatti allo stile regency core. Pronto a iniziare?

stile-regencycore-1

Anche se oggi la casa moderna ha rivoluzionato il concetto stesso degli spazi e degli arredi, affermando per anni il gusto del minimal, ora a gran voce, complice forse il lockdown, si grida la voglia di un ritorno al passato, al gusto del bello e all’attenzione per i dettagli.

Se hai intenzione di ristrutturare casa o di cambiare volto a qualche stanza in perfetto stile regency core ci sono però alcune regole da rispettare. Giriamo le lancette indietro di qualche tempo, ci troviamo nei primissimi anni del XIX secolo, e gustiamoci questo stile, che si ripromette di essere uno dei trend più amati in fatto di interior design per questo 2021. Chiariamo innanzitutto cos’è e poi esploriamone le caratteristiche principali.


Leggi anche: Color Tortora: Arredare casa con stile

stile-regencycore-5

Cos’è lo stile regency core

Iniziamo facendo un piccolo passo indietro: cosa indica esattamente lo stile regency core? Il termine vuol dire letteralmente reggenza e si riferisce al periodo in cui governava Giorgio, principe di Galles. Siamo nella Londra di inizi 800 ed è una fase alquanto proficua da un punto di vista artistico, caratterizzata da una produzione che investe ogni forma d’arte e che si richiama chiaramente alla tradizione greca e romana.

Le case di quegli anni erano raffinate, attente ai dettagli e ricche di particolari. Se vuoi immergerti anche tu nell’atmosfera di quegli anni, ecco dei piccoli accorgimenti e qualche consiglio in più che ti aiuteranno nel vestire gli interni di casa tua. Leggiamoli pure insieme.

stile-regencycore-2

Stile regency core: le caratteristiche

L’arredamento in stile regency core oggi, si ispira all’opulenza di quegli anni e prende forma facendo sue alcune caratteristiche che ricreano atmosfere romantiche e nostalgiche, in una ricerca costante di equilibrio ed eleganza.

  • Carta da parati in stile vittoriano
  • Marmi pregiati
  • Mobili in legno
  • Letti a baldacchino
  • Divani imponenti
  • Lampadari lussuosi.

Queste le principali caratteristiche che disegnano gli interni di ora come allora, accompagnati dai colori giusti: scopriamoli insieme.

stile-regencycore-caratteristiche


Potrebbe interessarti: Color Magnolia pareti casa: stile ed eleganza

I colori più utilizzati

Protagonisti di questo stile sono i colori nelle tonalità pastello: il blu in tutte le sue sfumature di colore da abbinare per lo più a verdi, ma anche a tonalità neutre come il crema o più vivaci come il giallo, pantone dell’anno.

Immancabile un po’ di luce con contrasti oro, per richiamare ad ambienti lussuosi dell’epoca. Per un tocco romantico puoi scegliere il rosa, per uno più passionale il bordeaux colore altrettanto caratteristico di questo stile. Veniamo agli arredi.

stile-regencycore-complementi

Tre arredi indispensabili per un look ottocentesco

Per dare carattere agli ambienti traendo ispirazione dall’Ottocento, puoi puntare su alcuni mobili, tre quelli irrinunciabili che noi ti suggeriamo di scegliere e mixare con alcuni tra gli arredi più moderni:


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

1. Divano in velluto

Cominciamo accomodandoci in salotto e gustandoci un look che vede dominare linee morbide e sinuose. Protagonista indiscusso di quest’ambiente il divano grande ed avvolgente, meglio se in velluto e ricoperto da grandi cuscini a contrasto. Alla base un grande ed elegante tappeto persiano, per ricreare una perfetta atmosfera dallo stile classico, aggiungi quadri alle pareti con cornici dorate finemente lavorate e il gioco è fatto: la tua casa avrà subito un’aria regency. Passiamo in camera da letto.

stile-regencycore-3

2. Letto romantico

Se in passato il letto a baldacchino era un must di questo stile, a oggi la versione più moderna prevede un letto ugualmente importante e romantico, dove i dettagli fanno la differenza e i tessuti restano protagonisti. Colori tenui, testata con decori floreali sono tutto ciò che serve per arredare in stile regency questa stanza.

Completano il look, applique dal gusto retro e comodini in mogano, senza trascurare i tendaggi che rivestono, proprio in questa stanza, un fascino antico e particolare.

stile-regencycore-6

3. Consolle con specchio

All’ingresso o in un angolo in soggiorno una consolle finemente lavorata, realizzata con materiali pregiati dà quella spinta in più al tuo arredamento. Intarsi dorati che si intrecciano con un grande specchio sovrastante, creano l’atmosfera ideale che fotografano esattamente gli interni di inizi 800. Che ne dici di aggiungere un tocco verde con una coppia di vasi altrettanto pregiati? Questo ci offre l’occasione per parlare di complementi d’arredo indispensabili a

stile-fiorentino-12

I complementi perfetti

Non può dirsi stile regency senza i complementi giusti.  Decorazioni ed ornamenti, tipici delle case di quegli anni, pronti ad arricchire l’ambiente con eleganza. Fai largo a stucchi, lampadari in stile vittoriano, candelabri, tappeti, arazzi, tende, mobili dal gusto vintage, impreziositi da maniglie dal gusto classico e dettagli oro.

stile-regencycore-dettagli

Stile regency core: foto e immagini

Nella galleria di immagini che segue abbiamo raccolto per te tutte le immagini di ambienti arredati seguendo questo stile. Che ne dici di ricrearne qualcuna a casa tua? Tuffati in questo nuovo progetto e lasciati sorprendere.

Paola Palmieri
  • Laurea in Scienze della Comunicazione
  • Master in Editoria e Comunicazione
  • Autore specializzato in Fai da te, Design, Arredamento
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.