Soggiorno stile anni ’40: ricercatezza ed eleganza in poche mosse

Se vuoi arredare il tuo soggiorno stile anni ’40, scopri con noi qual è la progettazione ideale. Colori, pavimenti, arredi ed accessori giusti faranno la differenza anche in salotto. Crea il mood perfetto facendo un salto indietro nel tempo con noi di Casa e giardino. Pronto a partire? 

soggiorno-stile-anni-40

Arredare casa in stile anni ’40 è un’interessante sfida di design da affrontare con il giusto bagaglio di conoscenze legate all’epoca – siamo al secondo conflitto mondiale – e con gli arredi ideali che uniscano estetica e funzionalità. Si tratta di arredi pratici e funzionali che presentano linee semplici ma allo stesso tempo innovative.

Mobili che racchiudono in sé tutte le tendenze di un’epoca che crede nella rinascita: si sperimentano materiali nuovi (come il metallo tutt’ora molto in uso) e si sperimentano nuove linee di design disegnando icone la cui bellezza resta immutata nel tempo.


Leggi anche: 10 mosse per organizzare le pulizie quando hai poco tempo

Vediamo come arredare il nostro soggiorno guardando ai tempi passati e conferendo il giusto tocco vintage agli interni. Partiamo dai colori. Quali quelli più adatti a vestire gli anni 40? Scopriamolo insieme.

soggiorno-stile-anni-40-5

I colori degli anni ’40

La prima cosa da valutare nell’arredare il tuo soggiorno in questo stile sarà il colore che farà da sfondo alle tue giornate. Il colore predominante sarà quello marrone del legno, scuro per un tocco elegante e chiaro per un tocco più easy.

A questo farà da contraltare una tavolozza di colori tenui per mantenere armonia nell’ambiente o, se vuoi dare carattere ad esso, gli anni 4o non disdicono contrasti più audaci con colori decisi quali possono essere il giallo, il rosso o l’arancione.

Una volta scelti i colori – che saranno il leit motiv della stanza – procediamo pure con la scelta del pavimento.

come-scegliere-colore-tende-colori1

I pavimenti anni ’40

Se guardiamo a quali pavimenti vestivano casa in quegli anni, noteremo che la maggior parte di esse preferiva il pavimento in graniglia. Ciò che non può mancare nel tuo soggiorno anni 40 dunque è proprio questo: un materiale durevole e resistente che nasce dallo scarto di pietre di diversa grandezza.

I colori legati alla terra spesso affiancati ad atri più accesi e i disegni geometrici (esagoni e rombi) o floreali li rendono attuali anche ai giorni nostri. La base ideale da cui partire per progettare il tuo arredamento in stile.


Potrebbe interessarti: Decorazioni per halloween: ecco come rendere spaventoso il tuo giardino

Rendi unico il tuo soggiorno con il pavimento ideale e se cerchi un’alternativa alla graniglia opta per l’intramontabile calore del legno o l’eleganza del marmo. Veniamo agli arredi: che ne dici di scegliere insieme i pezzi irrinunciabili?

soggiorno-stile-anni-40-pavimenti

Soggiorno stile anni ’40: gli arredi ideali

Se vuoi creare l’atmosfera ideale nel tuo soggiorno anni ’40 non puoi sbagliare, devi aggiungere il mobilio adatto a ricordare quegli anni. Partiamo dal protagonista indiscusso di quest’ambiente: il divano che deve rispondere però a precise caratteristiche:

  • grande
  • morbido
  • dalle linee sinuose ed avvolgenti.

Era scelto preferibilmente in pelle anche se c’era chi, proprio in quegli anni, sperimentava la bellezza del velluto.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Un tavolino in vetro proprio davanti al divano, una coppia di poltrone ad affiancarlo e una vetrinetta in angolo dove esporre soprammobili, argenteria e porcellane creavano il giusto mood. Intorno alle pareti c’era lei: la libreria. In legno, bella e resistente, pronta a mettere in mostra tutti i libri da collezione.

soggiorno-stile-anni-40-7

Gli accessori: preziosi alleati di stile

L’attenzione per i dettagli è il segreto di una buona riuscita nell’arredamento di qualsiasi stile noi stiamo parlando. Non contano solo gli arredi dunque, ma rivestono un ruolo molto importante anche gli accessori. Quali quelli perfetti per rievocare gli anni 40? Vediamolo insieme.

Per cominciare fare un giro per negozi di antiquariato o guardare vecchie fotografie d’epoca, ricche di dettagli, ti aiuterà nell’impresa. Cominciamo dalla radio, a quei tempi era lei la protagonista indiscussa di questo spazio pronta a scandire le serate e il tempo libero in compagnia di amici con della buona musica. Non c’era ancora la tv a rubarle la scena!

Qualche poster alle pareti o quadri di rara bellezza e i cari, vecchi dischi in vinile in bella mostra faranno davvero la differenza nell’arredamento. Qualche altro suggerimento per veri intenditori è un’elegante macchina da scrivere, vasi preziosi in porcellana e pochi altri dettagli legati ai tessili.

soggiorno-stile-anni-40-dettagli

L’illuminazione perfetta per il tuo soggiorno anni ’40

Gli anni ’40 si accendono anche con la giusta illuminazione: impreziosisci l’ambiente con applique in stile retrò, una elegante e raffinata lampada da scrivania o un imponente lampadario. Quegli anni, infatti, vedono protagonista specialmente in soggiorno il cristallo con gocce pendenti a sottolineare la preziosità dell’ambiente.

Poche le note di colore e il contrasto con il metallo o ottone a fare la differenza e a farne ancora oggi un elemento d’arredo di tendenza.

soggiorno-stile-anni-40-luce

Soggiorno stile anni ’40: foto e immagini

A questo punto che ne dici di provare anche tu ad arredare il tuo soggiorno in perfetto stile anni ’40? Questi sono gli anni della rinascita e di nuove proposte tutte da cogliere al volo. Dai un ultimo sguardo alla galleria di immagini che segue e trova la giusta ispirazione.

Paola Palmieri
  • Laurea in Scienze della Comunicazione
  • Master in Editoria e Comunicazione
  • Autore specializzato in Fai da te, Design, Arredamento
Suggerisci una modifica