Slow Cooker: salute e risparmio in cucina


Sei un disastro in cucina? Hai poco tempo per metterti ai fornelli ma vuoi dei piatti sani e gustosi? Vorresti risparmiare sui consumi? Allora sei nel posto giusto! Scopri cos’è la Slow Cooker: come funziona, come sceglierla e dove comprarla. Non potrai più farne a meno!

slow-cooker-3



Slow Cooker: cos’è e come funziona

La Slow Cooker è una pentola elettrica che cuoce gli alimenti a basse temperature. Infatti la temperatura interna non raggiunge mai i 100 gradi, ma in base al tempo che avrete a disposizione sarete voi a decidere come impostarla. I tasti a presenti per la cottura dipendono dal tipo di pentola elettrica: Low, Hight e a volte troverete anche il tasto Medium. Tenete presente che i tempi di cottura sono molto più lunghi rispetto a quelli tradizionali, ma questo vi garantisce che il cibo non si bruci e rimanga morbidissimo.

Come si usa la Slow Cooker?


Leggi anche: Pentola in alluminio consiglio

La Slow Cooker è costituita da una parte in ceramica, il recipiente, appoggiato su una base che riscalda elettricamente, andando a cuocere il contenuto al suo interno. Il coperchio in dotazione serve a trattenere l’umidità e il calore. Per usarla basta inserire liquido e ingredienti al suo interno e impostare la temperatura e il tempo. E voilà! Al resto penserà lei! Con la Slow Cooker è possibile anche utilizzare la funzione warm o buffet: una volta terminata la cottura il cibo resterà caldo fino a quando non lo porterete in tavola. Comodissimo!

slow-cooker-2

Vantaggi

  • Facilissima da usare e con pochi tasti
  • Il cibo non brucia e la cottura lunga vi garantirà morbidezza e gusto. Perfetta per i tagli di carne più duri
  • Piatti healthy e gustosi
  • Opzione warm o buffet
  • Efficienza dal punto di vista energetico: 8-10 ore di cottura consumano un terzo dell’energia necessaria per cuocere lo stesso piatto in forno per un’ora
  • Avrete molto più tempo a disposizione per voi. Una volta impostati temperatura e tempo di cottura, potrete tranquillamente dedicarvi ad altro, fino a ora di pranzo
  • Pentola e coperchio lavabili in lavastoviglie

Svantaggi

  • Se avete poco spazio a disposizione potrebbe essere un problema: la Slow Cooker è un apparecchio ingombrante e la sua capacità va scelta in base al numero dei componenti familiari
  • I tempi di cottura sono molto più lunghi rispetto alla cottura tradizionale: per esempio, un piatto che normalmente ha bisogno di una cottura che va dai 35 ai 50 minuti, con la Slow Cooker in modalità Low può raggiungere tempi che vanno dalle 6 alle 8 ore; in modalità Hight invece si dimezzano (3/4 ore).

slow-cooker-5

Come sceglierla e dove comprarla?

La Slow Cooker va scelta in base al numero delle persone che mangiano. Se siete single o in coppia, una slow cooker da 3,5 litri è l’ideale; se invece siete una famiglia di 4 o più persone è meglio optare per una capacità uguale o superiore a 6 litri. Per quanto riguarda la scelta del punto vendita è possibile acquistare la Slow Cooker sia nei negozi di elettrodomestici sia online.

La più celebre tra le pentole a cottura lenta è la Crock-Pot ma in Italia sono tanti i brand che producono Slow Cooker a un’ ottima qualità-prezzo. In ogni caso i costi sulle maggiori piattaforme online si aggirano dai 60 ai 150 euro, ma vi consigliamo sempre di scegliere la pentola che fa per voi leggendo attentamente le caratteristiche del prodotto presenti sul libretto.

slow-cooker

Perché comprarla? 5 motivi per cui non potrai più farne a meno!

Abbiamo illustrato vantaggi e svantaggi della Slow Cooker e vi sarete resi conto da soli che i primi superano di gran lunga i secondi; ora però entriamo nel dettaglio: di seguito vi spiegheremo i motivi per cui, una volta comprata la vostra pentola elettrica, non potrete più farne a meno in cucina.

  1. E’ uno dei modi più salutari per cuocere la carne: quando cuociamo la carne a fuoco alto e diretto, le proteine e i grassi interagiscono con il calore, creando diversi composti dannosi per la salute. Per questo si dovrebbe prediligere una cottura lenta e umida: la Slow Cooker è ideale per chi mangia carne più volte a settimana, perché il calore riscalda delicatamente e non genera composti nocivi per la salute. La carne sarà anche più morbida e gustosa: provare per credere!
  2. Se hai poco tempo è ideale per la cottura dei legumi secchi: basta immergerli nel liquido di cottura, accendere la Slow Cooker e “dimenticartene” per 8-10 ore!
  3. Non riscalda la tua cucina. In estate tutti abbiamo poca voglia di cucinare perché i fornelli accesi non sono l’ideale per mantenere l’ambiente della cucina fresco. Bene, con la Slow Cooker tutto questo sarà un ricordo lontano! Il fornello a cottura lenta non si riscalda quanto il piano cottura o il forno ed è l’ideale per i piatti estivi.
  4. Quando rientri in casa dal lavoro sai già che un piatto pronto e salutare ti aspetta. Prepara gli ingredienti prima di andare a lavoro e inseriscili nella Slow Cooker . Premi il tasto di accensione e al resto ci penserà lei! Con la funzione warm puoi addirittura tenerli al caldo anche dopo il termine della cottura.
  5. Esistono tantissime ricette di pietanze gustose e salutari per la tua Slow Cooker. Consulta il web o il ricettario allegato e sbizzarisciti con la fantasia!

slow-cooker-4

Slow cooker foto

Patrizia D'amora

Commenti: Vedi tutto