Scaldasonno per migliorare il riposo

Durante la stagione più fredda puoi migliorare il riposo con uno scaldasonno. Perché usarlo, come sceglierlo e quanto costa: ecco tutto quello che c’è da sapere.

Scaldasonno per migliorare il riposo

Dormire bene è molto importante. Secondo diversi studi scientifici un riposo ristoratore migliora le nostre prestazioni durante la giornata e ci preserva in salute. Durante l’inverno mettersi a letto dopo una lunga giornata di lavoro può essere davvero rinvigorente, ma che spiacevole sensazione quella di trovare le lenzuola gelate!

Per evitarlo, la soluzione ideale è acquistare uno scaldasonno o un coprimaterasso elettrico. Rispetto a una coperta elettrica, il prodotto di cui parleremo si stende direttamente sul materasso, ricoprendolo in tutta la sua lunghezza e larghezza.

Il calore generato avvolge completamente la persona che dorme su di esso, in quanto esso tende a spandersi tra le lenzuola, mentre parte del calore prodotto da una coperta verrà disperso verso l’ambiente esterno. Inoltre, scegliendo uno scaldasonno, potrai sempre mettere le coperte del colore, della forma e del tessuto che preferisci.


Leggi anche: Cibo per cani cuccioli: cosa scegliere per il tuo amico a quattro zampe

In entrambi i casi il principio di funzionamento è lo stesso, ovvero è azionato da una resistenza che genera calore: la coperta è attraversata al suo interno da un lungo filo elettrico resistivo che scalda il tessuto.

Negli scaldaletto di ultima generazione sono presenti componenti tecnologiche che gestiscono svariate altre funzioni, come ad esempio il dual control, la potenza variabile e lo spegnimento automatico attraverso un telecomando. Dalle diverse funzioni disponibili derivano le notevoli differenze di prezzo e di affidabilità, tra i vari modelli esistenti in commercio.

Quasi sempre, è possibile lavare gli scaldaletto da materasso a mano o in lavatrice; in ogni caso, è sempre valida la regola di leggere attentamente il libretto di istruzioni per aggirare eventuali problemi e per usarlo nel rispetto di tutte le norme di sicurezza.

Al giorno d’oggi tutti hanno un dispositivo che ne previene il surriscaldamento, ecco perché è bene sapere se e come attivarlo. Entriamo ora nel dettaglio e scopriamo come scegliere lo scaldasonno più adatto alle proprie esigenze.

Scaldasonno per migliorare il riposo

I vantaggi dello scaldasonno

I benefici derivanti dall’utilizzo dello scaldaletto riguardano sia la salute che il risparmio in bolletta. Infatti, è scientificamente provato che dormire in un ambiente non troppo caldo migliora il riposo e non pregiudica le vie respiratorie.

Ecco perché, durante le notti più fredde, piuttosto che alzare il riscaldamento al massimo sarà meglio utilizzare uno scaldasonno.


Potrebbe interessarti: 8 sorprendenti idee per realizzare cornici per foto

Dal punto di vista dell’economia familiare, accendere uno scaldaletto è di gran lunga meno costoso del riscaldamento, e ti permetterà comunque di godere del calduccio sotto le coperte. A tal proposito, considera che una coperta elettrica può essere utilizzata anche altrove, ovvero sul divano e in poltrona.

Ormai tutti gli scaldaletto disponibili in commercio, anche i più semplici ed economici, hanno congegni di autospegnimento che ti permetteranno di risparmiare ulteriormente sul consumo di elettricità.

Riassumiamo tutti i buoni motivi per utilizzare uno scaldasonno:

  1. contribuiscono in modo unico al riposo rigenerante creando una sensazione di calore;
  2. consumano meno energia e permettono un notevole risparmio nei costi di riscaldamento;
  3. permettono di tenersi al caldo in ambienti freddi, senza ricorrere a esagerate e ingombranti coperte;
  4. riducono i dolori associati a muscoli doloranti, artrite e mal di schiena;
  5. riducono i problemi di sinusite perché consentono di dormire al caldo, ma in un ambiente fresco.

scaldasonno-migliorare-riposo-5

Come scegliere il modello migliore

La scelta dello scaldasonno migliore per le proprie necessità deve partire da uno studio accurato dei propri bisogni. Innanzitutto, non sempre il più costoso è necessariamente il migliore, in quanto potrebbe avere delle funzioni che non ti servono e che non useresti praticamente mai.

Viceversa, non puntare subito sul più economico perché una scelta oculata potrebbe portarti verso un investimento iniziale maggiore, ma senza dubbio più duraturo. Insomma, prima di procedere con l’acquisto, vanno presi in considerazione diversi aspetti che ti eviteranno di ritrovarti con un prodotto che non soddisfa a pieno le tue esigenze.

Sicuramente, in fase preliminare è bene considerare la frequenza di utilizzo. Se hai intenzione di approfittare del tuo nuovo scaldaletto per tutto il periodo invernale e mediamente ogni notte, sarà meglio optare per uno di alta qualità.

Valuta bene anche il tipo di utilizzo che ne farai: cerchi qualcosa da usare solo a letto o anche mentre guardi la tv in salotto? Se propendi per la seconda possibilità, sarà meglio pensare all’acquisto di una coperta elettrica e non di un vero e proprio scaldamaterasso.

Infine, non tralasciare il calcolo delle dimensioni del tuo letto. Ogni scaldaletto, singolo o matrimoniale che sia, ha delle dimensioni ben precise, che potrebbero non adattarsi alla perfezione al tuo materasso: quindi, sarà meglio misurare lo spazio a tua disposizione prima dell’acquisto.

Come abbiamo già detto, il prezzo varia molto a seconda delle funzioni extra. Il comando separabile che permette di avere due diverse temperature nello stesso scaldasonno matrimoniale, le gradazioni di temperatura, l’autospegnimento e la qualità dei materiali sono tutti fattori che ne determinano il prezzo finale.

In linea generale, per uno scaldasonno singolo si parte da un minimo di € 20,00 fino a un massimo che può anche superare i € 100,00.

scaldasonno-migliorare-riposo-4

Scaldasonno per migliorare il riposo: immagini e foto

Valuta bene il tuo acquisto. Sfoglia questa gallery e scova il prodotto più adatto alle tue esigenze.

Maria Chiara Barsanti
  • Laurea in Relazioni Internazionali
  • Esperta in Digital Marketing e Comunicazione
  • Autore specializzato in Design, Lifestyle
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.