Ribes rosso: proprietà e benefici

Arbusto originario dell’Europa occidentale il ribes rosso è un frutto molto apprezzato in cucina, dal tipico sapore leggermente aspro custodisce al su interno numerose proprietà benefiche utili al corretto funzionamento del nostro organismo. La sua raccolta avviene d’estate ed è perfetto per decorare dolci, crostate, dessert al cucchiaio e colorati cocktail freschi ed estivi.

Ribes-proprietà-e-benefici

Il ribes rosso è un frutto dalle piccole dimensioni, coltivato anche in Italia, si trova soprattutto nelle zone montagnose del nord ed è ottimo da gustare fresco appena raccolto. Frutti piccoli ricchissimi di vitamina C e acido folico ,custodiscono nelle succose bacche moltissime sostanze fondamentali per il corretto funzionamento del nostro organismo e importanti soprattutto in caso di anemia.

Grazie alla presenza delle vitamine A ed E forniscono un importante contributo nella protezione della pelle preservandola dall’invecchiamento cellulare. Il ribes contiene pochissime calorie e un basso indice glicemico, 100 gr di ribes rosso infatti contengono appena 48 calorie.

Ribes-proprietà-e-benefici


Leggi anche: Kumquat: i tanti benefici del mandarino cinese

Benefici del ribes rosso

Il ribes rosso racchiude all’interno delle sue piccole bacche succose moltissimi benefici ed è molto utilizzato in medicina e fitoterapia. Perfetto come antipiretico in caso di febbre e influenza di stagione, l’estratto di ribes rosso è utilizzato molto nel trattamento dei calcoli renali poiché è utile a favorire l’eliminazione dell’acido urico.

Il suo consumo supporta anche il transito intestinale agendo come leggero lassativo oltre a stimolare il metabolismo. Il ribes rosso è molto utilizzato anche in cosmesi, in particolare per curare ed attenuare discromie e macchie della pelle dovute a problemi di natura ormonale o macchie solari.

Inoltre, il ribes rosso ha un indice glicemico molto basso, contiene infatti pochissimi zuccheri ma il suo sapore acidulo non è gradito a molti.

Il sapore intenso è dovuto in parte all’alto livello di vitamina C che lo consacra come antiossidante naturale e utile a contrastare stati di infezione, a combattere i radicali liberi e all’eliminazione delle tossine accumulate. Il suo consumo è utile a rafforzare il sistema immunitario grazie alla presenza di manganese e ai livelli di ferro in esso contenuti, è un valido aiuto nella formazione dei globuli rossi oltre a contrastare stati di anemia e debolezza muscolare.


Potrebbe interessarti: Decorare vaso fai da te: 10 modi originali

Toccasana per la cura di pelle e capelli, il suo consumo soprattutto in estratto, aiuta a mantenere la pelle morbida e liscia e capelli forti e sani. Valido supporto per la salute delle ossa, il ribes rosso contiene buoni livelli di vitamina K oltre a favorire la digestione e supportare il transito intestinale grazie alla presenza di fibre e sali minerali. 

Ribes-proprietà-e-benefici

Ribes rosso e cosmesi

Il ribes rosso è noto per essere un potente antiossidante grazie alle tante vitamine contenute nelle sue piccole bacche: vitamine come la A, B, C oltre ad un folto gruppo di sostanze benefiche come i flavonoidi e il beta-carotene perfetti per contrastare l’azione dei radicali liberi rallentando l’invecchiamento cellulare e garantendo una pelle liscia e vellutata e preservata nel tempo.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Molto utilizzato in cosmesi e fitoterapia il ribes rosso e il suo estratto è alla base di molti trattamenti. Può essere assunto per via orale in succo, opercoli o compresse oppure sotto forma di impacchi, creme, oli e lozioni da utilizzare per la protezione di pelle e capelli.

Ribes-proprietà-e-benefici

Ribes rosso: usi in cucina

Il ribes rosso è molto utilizzato in cucina, soprattutto nella preparazione di dolci e dessert al cucchiaio. Spesso utilizzato come semplice frutto decorativo il ribes, grazie al suo sapore tipicamente acidulo, si rivela molto utile nella preparazione di secondi piatti, meglio se in agrodolce per enfatizzare il contrasto di sapori grazie alle sue spiccate note aspre.

Utilizzato molto in pasticceria è perfetto per preparare crostate o torte fresche, gelati o per arricchire cocktail e bevande estive. Con il ribes rosso si possono preparare gustose confetture seguendo la procedura tradizionale con succo di limone o, se volete ridurre i tempi di cottura, potete aggiungere qualche cucchiaio di pectina in polvere per ottenere un prodotto cremoso e gustoso in poco tempo.

Il ribes rosso è perfetto anche per la preparazione di infusi e tisane utilizzando direttamente il frutto o sotto forma di estratto liquido o secco. Può essere abbinato ad altri frutti come mirtilli o more non solo per aumentarne i suoi benefici, ma per migliorare il sapore, rendendolo più dolce in maniera naturale senza l’utilizzo di zuccheri aggiunti, smorzando e attenuando il suo caratteristico sapore.

Ribes-proprietà-e-benefici

Ribes rosso proprietà e benefici: foto e immagini

Raffaella Gambardella
  • Laureata in Lingue Straniere per la Comunicazione Internazionale
  • Docente di Lingua Spagnola
  • Autore specializzato in Ricette, Cucina, Fotografia
Suggerisci una modifica