Quali fiori e piante proteggere con più cura in autunno: breve guida

L’autunno ridipinge i nostri spazi esterni in modo poetico. Preserva questa naturale bellezza prima che arrivi il freddo inverno. Noi di Casa e giardino abbiamo preparato per te alcuni consigli su quali fiori e piante proteggere con più cura in autunno. Pronto a saperne di più? 

5-lavori-da-fare-in-casa-prima-dell-autunno-3

L’autunno è la stagione del riposo e invita tutti noi a rallentare i tempi e a prenderci un po’ più cura di noi stessi magari stando in casa rintanati al calduccio sotto le coperte. Lo stesso destino, potremmo dire, vale ancor di più per il verde che ci circonda.

Pollice verde a parte occorre prendersi cura delle proprie piante nel modo giusto. Che siano in vaso o trapiantate in giardino poco importa, conoscerne la storia, la famiglia e l’origine ti aiuterà su come procedere. Noi siamo qui per questo!

Se stai pensando già con quale coperta tenerle al calduccio, per il momento mettila da parte, mettiti pure comodo e scopri  con noi quali piante hanno bisogno di maggiore attenzione e come farlo. Iniziamo proprio da qui: l’inverno è alle porte ed è tempo di agire! Andiamo.


Leggi anche: Arredo giardino balcone IKEA Catalogo Estate 2021

Organizzare l’orto per l’autunno 1

Come proteggere le piante in autunno

fiori-piante-proteggere-autunno

Prima di svelarti quali piante e fiori necessitano di maggiore cura ed attenzione in vista dell’inverno, vogliamo partire con i consigli giusti per proteggerle adeguatamente. Non tutti hanno spazio a sufficienza in giardino o in balcone per realizzare una piccola serra in cui le piante più fragili possano trovare ricovero durante l’inverno. E’ così che scatta il piano B. Quale?

In realtà parliamo non di una ma di più opzioni. Per prima cosa occupiamoci delle piante che abbiamo sul balcone e che non vediamo l’ora di veder rifiorire in primavera. Se proprio non possono stare in casa – dove bisogna stare attenti ai termosifoni accesi – va trovato loro un posto più riparato e meno esposto alle intemperie sempre in balcone o, semplicemente, far trascorrere loro le ore più fredde della notte dentro casa o tra i doppi vetri.


Potrebbe interessarti: Arredare il balcone con Ikea

Altra possibilità poi è quella di procurarsi un telo in plastica con cui ricoprirle e a mo’ di coperta farle stare al calduccio e sopravvivere, soprattutto se vivi al nord, alle temperature che scendono nelle ore notturne del periodo invernale, sotto lo zero. Ora possiamo dedicarci alle nostre piante. Se hai viole o zinnie nessun problema sono piante che amano il freddo ma se tra quelle che stiamo per indicarti ci sono proprio le tue, corri ai ripari!

Piante da fiori esotiche

fiori-piante-proteggere-autunno-exotic

Se ci pensi bene, sembra quasi scontato ma, piante abituate a climi tropicali difficilmente possono sopravvivere ad un clima più rigido. Va da sé che le piante esotiche – anche se non tutte – siano tra le prime da proteggere. Come? Se in balcone hai alcune specie in vaso che durante l’estate ti hanno dato grandi soddisfazioni crescendo e regalandoti una copiosa fioritura non lasciare che l’autunno porti via tutto questo.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Per prima cosa portale in casa, scegliendo il luogo adatto: accanto alla finestra sarebbe perfetto. Ne garantirai la giusta esposizione e la temperatura ideale.

Le succulente

abbellire-bagno-fai-da-te

Ora ti sveliamo un segreto, le piante succulente sono le più freddolose in natura e le più delicate. Quanti di noi le preferiscono in appartamento? Belle da vedere e facili da curare: sono un connubio perfetto anche per chi ha un pollice nero. Basta solo qualche piccola accortezza prima che le temperature vadano in picchiata. Vediamo come fare.

Anticipare i tempi, in questo caso, ci salverà la vita. Metti al sicuro le tue piantine prima che arrivi il freddo e tienile in casa fino a che le temperature non si addolciscono, in primavera potranno di nuovo far capolino in terrazza. In casa prenditi cura di loro nebulizzando, di tanto in tanto, dell’acqua sulle loro foglie. Passiamo così al prossimo consiglio.

Rustiche e semirustiche

fiori-piante-proteggere-autunno-rustiche

In ultimo, ci spostiamo in giardino. Qui piante rustiche e piante semirustiche che apparentemente possono sopportare temperature piuttosto basse, se cominciano a scendere troppo ne risentiranno a distanza di tempo. Infatti, dopo qualche settimana o addirittura in primavera noterai come stenteranno a rinverdire. Previeni tutto ciò con le cure adeguate e con qualche consiglio in più.

Se ne hai alcune in vaso spostale in una zona più riparata, anche in casa se puoi, ma se sono in piena terra allora prenditi cura di loro adeguatamente. Pulisci bene il terreno tutt’intorno alla base e proteggi le radici con paglia o foglie secche, la chioma, invece, andrà protetta con un telo in plastica o di tessuto o non tessuto. Fai attenzione al vento e, soprattutto, alla neve che andrà rimossa il prima possibile.

Quali fiori e piante proteggere con più cura in autunno: foto e immagini

E tu quali piante hai in balcone o in giardino? Se hai alcune di quelle che abbiamo indicato nel corso dell’articolo corri a proteggerle prima che arrivi il freddo inverno. Se hai ancora qualche dubbio, scopri nella galleria di immagini che segue se la tua pianta è fra esse. Sfogliala subito!

Paola Palmieri
  • Laurea in Scienze della Comunicazione
  • Master in Editoria e Comunicazione
  • Autore specializzato in Fai da te, Design, Arredamento
Suggerisci una modifica