Puzza di bruciato in casa: 4 rimedi naturali per eliminarla


Hai bruciato la cena e ora, in casa, si respira un persistente odore di bruciato? Agisci subito, prima che l’odore acre si propaghi in tutta la casa. Oltre ad aprire le finestre puoi adottare alcune semplici soluzioni naturali, che contrasteranno efficacemente la puzza di cibo bruciato in un battito di ciglia. Se vuoi sapere come fare, non ti resta che proseguire la lettura: ecco come eliminare l’odore di bruciato in casa con 4 semplici rimedi naturali.


puzza-bruciato-in-casa (2)

Dimenticare una pentola sul fuoco o una teglia in forno è meno raro di quanto si possa pensare.

Ma mandare in fumo le pietanze non è la parte peggiore di una situazione già di per sé spiacevole: se non intervieni tempestivamente l’odore acre e persistente del cibo bruciato può rivelarsi un danno ben più grave per la casa.

Se ti è già capitato, sai bene quanto sia difficile eliminare l’odore pungente del cibo bruciato, che tende subito a fissarsi sulle pareti e sui tessuti, costringendoti a tenere le finestre spalancate per ore, nella speranza di rimediare a un pranzo andato in flambé.


Leggi anche: Puzza di bruciato nel forno: rimedio

Per fortuna esistono rimedi naturali che possono aiutarti a eliminare il cattivo odore di bruciato in maniera veloce ed efficace. Se vuoi sapere come contrastare la puzza di bruciato, ecco 4 rimedi naturali anti odore che ti faranno tornare a respirare liberamente l’aria di casa.


Rimedio immediato per la puzza di bruciato in casa

puzza-bruciato-in-casa (1)

Se è già troppo tardi per salvare una pietanza bruciata, non perdere minuti preziosi: getta subito via il contenuto della pentola e chiudi il sacchetto dell’umido, depositandolo momentaneamente all’esterno per evitare che l’odore di bruciato resti impregnato nell’ambiente.

Subito dopo spalanca tutte le finestre di casa, comprese quelle delle altre stanze.

Facendo entrare aria fresca in tutta la casa, accelererai il ricambio dell’aria. Puoi contribuire a migliorare il ricircolo d’aria anche con l’accensione della cappa della cucina, oppure con un ventilatore rivolto verso la finestra.

Dopo esserti occupata del ricambio d’aria, è necessario dedicarsi al lavaggio del piano cottura, del paraschizzi, della pentola e del pavimento: non trascurare alcuna superficie, perché l’odore di bruciato tende a spandersi subito ovunque ed è difficile da eliminare.

Eliminare la puzza di bruciato partendo dai tessuti

eliminare-odore-di-sudore (1)

Ora che hai eliminato tutte le tracce di bruciato e lavato accuratamente le superfici, corri subito ai ripari per eliminare l’odore di bruciato in casa, adottando una o più soluzioni naturali che troverai qui di seguito. Ma ricorda di lasciare le finestre aperte per favorire il ricambio dell’aria.


Potrebbe interessarti: Odori di cibo

Per contrastare efficacemente la puzza di bruciato non dimenticare di lavare anche i vestiti che hai indossato, insieme a tutti i tessuti e alle tende presenti in cucina. Un semplice lavaggio a freddo con sapone di Marsiglia farà subito ritornare la situazione alla normalità.

odore-bruciato-in-casa.jpg

Se ti sembra che il cattivo odore abbia raggiunto anche altre stanze della casa, non disperare: con i nostri consigli riuscirai a contrastare efficacemente l’odore acre del fumo in un battito di ciglia.

1. Aceto

pulire-aceto-metodi-5L’aceto è un alleato indispensabile per la pulizia della casa e conviene averne sempre una bottiglia di scorta, perché aiuta a contrastare efficacemente anche i cattivi odori di cibo bruciato.

Fai bollire in un pentolino tre bicchieri d’ acqua e un bicchiere di aceto bianco, su un fornello a calore moderato. Lascia sul fuoco per 5 minuti e spegni la fiamma. I vapori del liquido si sprigioneranno in tutta la casa assorbendo i cattivi odori presenti, ma ricorda di eseguire questa operazione con la finestra aperta.

L’odore di aceto, infatti, è molto forte e non tutti riescono a tollerarlo; se anche tu sei tra questi, puoi ricorrere a un altro metodo molto efficace.

Imbevi la mollica del pane nella soluzione di acqua e aceto e riponila in un piattino al centro del tavolo da pranzo: pane e aceto faranno scomparire la puzza di bruciato in men che non si dica!

2. Limone

10-cose-pulire-con- limone-1

Se l’odore di aceto ti provoca nausea, sostituiscilo con il succo di un limone.

Per ottenere un profumo di agrumi più intenso lascia, bollire la soluzione insieme alla buccia di limone: il vapore emanato dal calore diffonderà anche gli oli essenziali contenuti nella parte esterna del frutto, sprigionando un intenso profumo di limone per tutta la casa.

3. Chiodi di garofano

Garofano

Un metodo altrettanto valido per sbarazzarsi della puzza di bruciato lo offrono le spezie. Tra queste, i chiodi di garofano sono un vero portento della natura: oltre alle riconosciute proprietà benefiche, riescono a coprire gli odori acri e pungenti, lasciando l’ambiente piacevolmente profumato a lungo.

Utilizza 15-20 chiodi di garofano e lasciali bollire a fuoco lento in una pentola con un litro d’acqua per circa mezz’ora. Il vapore sprigionato contrasterà efficacemente la puzza di bruciato e la tua casa sarà invasa da un caldo profumo speziato.

4. Zucchero e cannella

Cannella

Se nonostante tutti questi rimedi hai la sensazione che la puzza di bruciato sia ancora presente, prova questo metodo infallibile che coprirà anche l’odore più persistente, riempiendo la casa di un profumo dolce e speziato.

Fai preriscaldare il forno a 90°; nel frattempo versa qualche cucchiaio di zucchero e una manciata di cannella in polvere su una teglia ricoperta con un foglio di alluminio.

Aggiungi qualche fiocchetto di burro: spegni il forno non appena avrà raggiunto la temperatura e lascia la teglia all’interno per qualche ora.

Rimedi per odore di bruciato: immagini e foto

Se la cena è andata in fumo, cosa bisogna fare per eliminare quel persistente odore di bruciato che invade la casa? Ecco una galleria riassuntiva di immagini ,nella quale troverai tutto quello che bisogna fare per contrastare efficacemente l’odore di bruciato.

Patrizia D'amora

Commenti: Vedi tutto