Pulizia della vasca da bagno

Autore:
Elisa Cardelli
  • Autore - Laurea in Semiotica

Alcuni suggerimenti per la perfetta pulizia della vasca da bagno. Questa infatti, con i frequenti bagni e il passare del tempo, perde il suo iniziale splendore. Vediamo allora come eliminare incrostazioni calcaree, macchie di ruggine e annerimenti da muffe.

pulizia-vasca-bagno-01
Vasca da bagno

La vasca da bagno è presente in tante case in quanto si tratta di un elemento davvero amato. Immergersi in acqua e lasciare che il proprio corpo si rilassi dopo una giornata stressante è infatti un’attività benefica e unica. Ovviamente, chi ha la fortuna di possedere una vasca spaziosa, deve prendersi il tempo per mantenerla perfettamente pulita. La pulizia della vasca da bagno è infatti non va mai messa in secondo piano dal momento che risulta fondamentale.

Capita spesso che lo sporco si annidi negli angoli della vasca da bagno e dunque è essenziale pulire bene anche le zone meno visibili. Non curando la pulizia, dunque, si arriva a dover fare i conti con sporco ostinato che rende il rivestimento ingiallito. Quando questo succede, comunque, è ancora possibile agire per farla tornare brillante. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere per una corretta pulizia della vasca da bagno.

pulizia-vasca-bagno-02
Pulizia di una vasca da bagno

Pulire la vasca da bagno con prodotti naturali

pulizia-vasca-bagno-03
Vasca da bagno moderna

Per pulire la vasca da bagno è sconsigliato l’impiego di prodotti molto aggressivi. Suggeriamo allora di non usare la candeggina in quanto, nonostante sia efficace, andrebbe a danneggiare il rivestimento della vasca. La cosa migliore sarebbe allora optare per una miscela di prodotti naturali che, mescolati correttamente, consento di ottenere una pulizia accurata senza danneggiare nulla.

Il procedimento migliore per sfruttare al meglio rimedi naturali è il seguente:

  1. Mescolare del detersivo per piatti con dell’aceto bianco e del bicarbonato. La miscela dovrà avere una consistenza densa in modo che si possa applicare facilmente sul rivestimento della vasca.
  2. Stendere la miscela sulla superficie della vasca usando un pennellino dalle setole piatte.
  3. Lasciare in posa per almeno 10 minuti e risciacquare con abbondante acqua calda.
  4. Mescolare sale e un bicchiere e mezzo di olio di trementina.
  5. Applicare sul rivestimento della vasca.
  6. Lasciare in posa per 10 minuti e poi risciacquare.

Seguendo questi semplici passaggi sarà possibile rendere la superficie della vasca da bagno di nuovo perfettamente pulita. I risultati saranno infatti immediati e in pochissimo tempo riuscirete a far tornare a splendere la superfice che avete pulito.

Come eliminare il calcare dalla vasca

pulizia-vasca-bagno-04
Vasca da bagno

Eliminare il calcare dalla vasca da bagno è molto importante e per questo motivo abbiamo deciso di suggerirvi come fare. L’unico modo per mantenere perfettamente bianco il rivestimento della vasca (e quello del piatto doccia) consiste nell’occuparsene di frequente. Proprio per questo, consigliamo di utilizzare l’aceto nella pulizia quotidiana.

Questo rimedio naturale, allungato con un po’ di acqua, consente di pulire al meglio la vasca senza spendere troppo. L’unica accortezza da tenere a mente è quella di fare in modo che l’aceto resti per un po’ a contatto con le macchie di calcare. Per questo, la maniera migliore per un risultato perfetto è quella di usare dei panni imbevuti di aceto da lasciare sulla macchia per alcune ore. Grazie a questo piccolo trucchetto, l’aceto riuscirà a sgrassare a fondo la macchia restituendo alla vasca un aspetto perfetto.

Come pulire le macchie di ruggine

pulizia-vasca-bagno-05
Macchia di ruggine in una vasca da bagno

Nella vasca da bagno possono esserci delle macchie di ruggine che risultano particolarmente complessa da eliminare. Qualora l’ingiallimento della vasca dipenda dalla ruggine, allora, sarà necessario procedere in maniera specifica. In particolare, consigliamo di seguire questo procedimento:

  1. Procurarsi: succo di limone, paglietta metallica, smalto, converti ruggine, borace e un pennellino.
  2. Trattare la macchia con borace e succo di limone utilizzando la paglietta di metallo. È importante evitare di usare troppa forza perché così facendo si rischia di rigare la superfice della vasca in maniera irreparabile.
  3. Usare il pennello e il converti ruggine per intervenire sulla zona trattata. Si deve carteggiare questa zona fino ad ottenere un risultato che appaia davvero uniforme.
  4. Una volta terminato l’intervento, si deve risciacquare la vasca e poi asciugarla con un panno in microfibra.

Pulizia della vasca da bagno: foto e immagini

Pulire nel migliore dei modi la vasca da bagno è molto importante sia a livello estetico che igienico. Proprio per questo motivo, ribadiamo l’importanza di seguire tutti i consigli che vi abbiamo fornito in questo articolo. Nel caso ancora abbiate dei dubbi su come pulire la vostra vasca da bagno, scorrete la galleria immagini presente di seguito.