Pulizia bicchieri brillanti: metodi naturali fai da te


Stanco dei residui di calcare sui tuoi bicchieri? Vorresti vederli sempre scintillanti? Bicarbonato, limone, aceto. Alcuni semplici metodi per non vedere più quelle odiose macchiette sui tuoi bicchieri.

pulire-bicchieri-naturalmente-7


E’ avvilente sollevare un bicchiere che dovrebbe essere trasparente e brillante per scoprire che è ricoperto da uno strato lattiginoso. Per non parlare della pessima figura con i nostri ospiti! Bicchieri in vetro e cristallo spesso sono vittima di questo problema. La causa principale è sempre la durezza dell’acqua con la quale vengono lavati.


Durezza dell’acqua

L’acqua dura che provoca il calcare è purtroppo un problema frequente in ambito casalingo. Causa non poche conseguenze a tubazioni, lavatrici, lavastoviglie, indumenti e addirittura al nostro corpo.

L’acqua dura possiede un alto contenuto di minerali naturali di calcio e magnesio oltre a una certa varietà di metalli. Questi ad occhio nudo non sono percepibili ma si vedono solo nel momento in cui si depositano sulla nostra cristalleria nel mentre si asciuga.


Leggi anche: Dipingere bicchieri come portacandele

Il problema di lavare i bicchieri con un’acqua ad elevato contenuto di minerali è duplice: in primo luogo questi minerali presenti riducono l’efficacia dei detergenti. Quindi avremo un maggior spreco di denaro e un danno enorme all’ambiente. In secondo luogo avremo il depositarsi di quella patina sporca sulle stoviglie.

pulire-bicchieri-naturalmente-10

Uso di ingredienti naturali

Paradossalmente l’aggiunta di troppo detergente per contrastare i residui dell’acqua dura aggrava solo il problema del risciacquo. I detersivi chimici sono ideati per sgrassare in profondità ma poco possono per donare brillantezza ai bicchieri.

I rimedi naturali sono quasi del tutto messi da parte perché considerati uno spreco di tempo al confronto con i detergenti chimici di veloce utilizzo. Rivalutare questo modo di vedere le cose può risultare utile alla nostra tasca, non inquina ed è molto più efficace per avere stoviglie al top!

pulire-bicchieri-naturalmente-3

Aceto

Tra i rimedi della nonna quello di usare l’aceto è molto efficace. In un recipiente mettiamo dell‘acqua calda con un bicchiere di aceto. Meglio sarebbe se portata prima ad ebollizione in una pentola sul fuoco; nel caso non si ha tutto il tempo necessario anche quella calda del rubinetto può andare bene. Immergere i bicchieri e lasciarli a riposo per circa una mezz’oretta. Successivamente si potrebbe passare già all’asciugatura con un panno morbido.

Per evitare inconvenienti, dato il forte odore dell’aceto, si consiglia prima di asciugarli, di immergerli in un contenitore di acqua e succo di limone. Per una perfetta brillantezza è consigliabile asciugare con dei fogli di giornale.

pulire-bicchieri-naturalmente-9

Bicarbonato

Chi in casa è sprovvisto di bicarbonato? Utilissimo in molti ambiti domestici è facilmente reperibile ed economico. In una bacinella con all’incirca due litri d’acqua ne sciogliamo cinque cucchiai e lasciamo immersi i bicchieri per una mezza giornata. Trascorso il tempo necessario basterà sciacquarli abbondantemente con acqua fredda ed otterremo dei bicchieri splendenti.

Per chi voglia impiegare meno tempo si suggerisce di preparare col bicarbonato e poca acqua una pastella. Andremo a ricoprire i bicchieri lasciandola agire per circa quindici minuti; successivamente risciacquo e asciugatura.

pulire-bicchieri-naturalmente-5

Dentifricio

Altro rimedio fai da te non molto comune è l’utilizzo del dentifricio. Chi ha detto che serve esclusivamente per rendere sani e brillanti i denti? Con l’aiuto di un vecchio spazzolino strofiniamo il dentifricio sui bicchieri, perbene su tutta la superficie.

Il secondo step sarà immergerli in acqua con aceto e sapone neutro. Successivamente si risciacquano e si asciugano preferibilmente con fogli di giornale.

pulire-bicchieri-naturalmente-2

Sapone di Marsiglia

Il sapone di Marsiglia non risulta essere un utile alleato solo per la pulizia dei tessuti. Può diventare un ottimo detersivo lavastoviglie a basso costo. La sua formulazione aiuta non solo a dare brillantezza togliendo il calcare, ma sgrassa in profondità anche l’unto accumulato sulle nostre stoviglie.

Innanzitutto sciogliamo in acqua delle scaglie di sapone di Marsiglia e con l’uso di una spugna passiamo a lavare i bicchieri. Andremo poi a sciacquare. Ultimo passaggio sarà immergerli in una soluzione di acqua tiepida e sale grosso. Il sale aiuterà a rimuovere perbene le particelle di calcare. Risciacquare e asciugare con un panno.

pulire-bicchieri-naturalmente-1

Ulteriori accorgimenti

L’acqua dura combinata con con gel e tutti i vari detersivi per stoviglie può causare dei danni permanenti.

Molto spesso i nostri bicchieri non sono semplicemente ricoperti da una patina bianca alle volte il problema è più grave: ci sono delle incisioni sulla superficie che ne compromettono in modo definitivo la bellezza e la lucentezza.

Più frequentemente questo avviene per bicchieri lavati in lavastoviglie. Ecco perché è consigliabile pulire a mano bicchieri e stoviglie in vetro essendo più delicati.

pulire-bicchieri-naturalmente-8

Galleria foto pulizia bicchieri metodi naturali

Antonella Palumbo

Commenti: Vedi tutto