Pavimento in vinile: guida alla scelta

Moderno, versatile, elegante ed economico: oggi vogliamo parlarti del pavimento del momento: il pavimento in vinile guida alla scelta. Scopri con noi di Casa e giardino tutte le caratteristiche, i vantaggi, tipologie di installazione e prezzo. Approfondiamo insieme. 

pavimento-vinile-guida-scelta-2

Il primo passo da compiere per arredare casa e sentirla veramente tua è quello di scegliere il colore che farà da sfondo alle tue giornate e il pavimento dei tuoi sogni. Esso ti accompagnerà nelle pigre giornate trascorse in casa o nei momenti di festa passati insieme ai tuoi cari e proprio per questo va scelto con estrema cura ed attenzione.

Oltre la bellezza ricercherai in esso diverse qualità, due su tutte: che siano facili da pulire ed economici. Non è forse vero? Bene, il pavimento in vinile, ha una storia lunga cent’anni e presenta queste più altre caratteristiche di cui ti innamorerai sicuramente. Il vinile è un tipo di plastica e il pavimento in vinile viene realizzato sovrapponendo diversi materiali. Vediamo quali.


Leggi anche: Zara Home catalogo 2020: nuove idee regalo

pavimento-vinile-guida-scelta-cop

Pavimento in vinile: com’è fatto

I pavimenti vinilici si presentano in quattro strati:

  1. quello più superficiale detto di usura il cui spessore può variare e protegge il design scelto
  2. film decorativo: con il motivo scelto per decorare il pavimento
  3. fibra di vetro: con lo spessore maggiore
  4. ultimo strato, il più sottile, a contatto con il piano di posa e che può essere dotato di micro ventose.

Stiamo parlando di pavimenti davvero competitivi, resistenti ed eleganti. A oggi puoi scegliere tra vari tipi: curioso di conoscerli? Prosegui pure nella lettura.

pavimento-vinile-guida-scelta-8

Pavimento in vinile: tipologie disponibili

Il pavimento in vinile si presenta come un ottimo imitatore degli altri tipi di pavimentazione: piastrelle in ceramica, pietra, marmo, parquet e molto altro ancora. Perfetto in qualsiasi stanza e per qualsiasi stile puoi giocare con dimensioni, colori, motivi e decorazioni diverse e realizzare il tuo pavimento davvero unico.

A oggi puoi scegliere tra tre tipologie e cioè lo trovi in:

  • fogli
  • piastrelle in vinile composito
  • piastrelle o tavole in vinile di lusso.

Il pavimento in vinile in fogli è un rotolo di grandi dimensioni (da 1 a 5 m) che viene steso sul pavimento e presenta poche cuciture, ideale per piccoli ambienti, e in più resistente all’acqua. Realizzato con materiali polimerici presenta uno strato in PVC con la grafica scelta per connotare il tuo pavimento.


Potrebbe interessarti: Rivestire il pavimento del terrazzo: idee e spunti moderni

Le piastrelle in vinile composito vengono realizzate, invece, fondendo insieme diversi materiali: calcare naturale, materiali di riempimento, leganti e pigmenti colorati. Disponibili solitamente in formati quadrati (da 30 a 60 cm) è ideale per progetti di fai da te.

I pavimenti in vinile di lusso, infine, sono realizzati con materiale calcareo e PVC. Materiale solido e resistente, è disponibile in piastrelle o assi piuttosto facili da installare e a oggi è la scelta più competitiva e gettonata.

pavimento-vinile-guida-scelta-6

Pro e contro

Perché preferire i pavimenti in vinile? Diverse le ragioni che ti possono guidare alla scelta, leggiamo insieme alcuni vantaggi:

  • durevoli
  • comodi al tatto e all’utilizzo: non presentano superficie fredda
  • ideali in caso di ristrutturazione
  • pratici
  • igienici
  • idrorepellenti
  • buon isolante acustico
  • adatti a qualsiasi ambiente (anche in ambito commerciale)
  • 100% riciclabili.

Gli svantaggi sono davvero pochi, nel caso del vinile adesivo sono legati proprio alla colla difficile da rimuovere in caso di nuova ristrutturazione e, se hai un fondo non omogeneo, occhio alle bolle d’aria. Ultimo svantaggio è legato al design che si ripeterà sempre uguale. Veniamo alla posa in opera.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

pavimento-vinile-guida-scelta-cop1

L’installazione

Diversi sono i progetti che puoi portare avanti con un po’ di sano fai da te in casa ma, nel caso dei nostri pavimenti in vinile, il consiglio è quello di affidarsi a dei professionisti del settore.

Prima di iniziare bisogna verificare una serie di elementi e per un’ottima riuscita finale ciò che conta è soprattutto la superficie sottostante: se la base presenta imperfezioni esse saranno visibili poi sul tuo pavimento in vinile. Sono necessarie abilità ed esperienza che solo un professionista può darti.

Tre i tipi di posa:

  • adesiva: garantisce uno spessore minimo ma la stessa resistenza
  • flottante: ideale se vuoi coprire pavimento preesistente e si tratta di una soluzione temporanea
  • a incastro: dà maggiore spessore alle lastre e maggiore stabilità.

pavimento-vinile-guida-scelta-installazione

Pulizia e manutenzione

Il segreto per mantenere sempre nuovo il tuo pavimento in vinile è quello di una pulizia costante ed attenta. Per pulirlo sarà sufficiente un panno in microfibra e una comune scopa.

Per lavarlo invece usa un secchio di acqua calda e un detergente neutro. No a prodotti aggressivi o che contengano sostanze solventi che potrebbe irrimediabilmente rovinare la superficie.

pavimento-vinile-guida-scelta-pulire

Quanto costa un pavimento in vinile?

Già nel corso del nostro articolo abbiamo parlato di un ottimo rapporto qualità-prezzo per quanto riguarda il vinile ma quanto può costarci?

I prezzi varieranno in base alla tipologia scelta e alla metratura da coprire, considera comunque che i prezzi di partenza a metro quadro vanno dagli € 8,00 di un pavimento adesivo ai € 35,00 di quello di lusso, esclusi i costi di installazione. Ora hai i mano tutti gli elementi per decidere cosa aspetti?

trasformare-da-c1-appartamento-costi

Pavimento in vinile: foto e immagini

Se la lettura di quest’articolo era tutto ciò che cercavi, lasciati ispirare da qualche altra immagine che abbiamo scelto ed inserito per te in galleria. Scopri i pavimenti di tendenza per quest’anno e fa la tua scelta.

Paola Palmieri
  • Laurea in Scienze della Comunicazione
  • Master in Editoria e Comunicazione
  • Autore specializzato in Fai da te, Design, Arredamento
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.