Pastiera di grano consigli

Laura Bennet
  • Dott. in scienze biologiche

Come rendere perfetta una pizza di grano? Quale grano usare per la pastiera napoletana? Come si cuoce il grano e cosa bisogna sapere?

Pastiera

La pastiera di grano è un dolce tipico pasquale che ha tra i suoi ingredienti principali il grano. Ecco perchè la scelta del tipo di grano e la sua preparazione prima dell’utilizzo è fondamentale per la riuscita di una squisita pizza di grano. Ricetta tipica del Sud Italia, in particolare della bella Napoli, la Pastiera si fa amare in tutta Italia e in tutto il mondo. Il profumo inebriante di essenza di fior d’arancio la rende unica e golosa, diverso dagli altri dolci della tradizione presenta un processo piuttosto laborioso ma che alla fine vi darà grandi soddisfazioni.

Spiga, Grano

Consigli sull’impasto per la pastiera

Aggiungere all’impasto che verrà usato come ripieno una tazzina di Liquore Strega (un liquore tipico di Benevento), dona aroma e sapore unici. Questo è un primo semplice segreto per preparare  una pastiera napoletana DOC molto profumata ed aromatica, ma importante. I liquori per accompagnare la pizza di grano? Sempre liquore Strega o un buon limoncello.

Scegliete il liquore con molta attenzione, evitate quelli troppo amari ma optate per un liquore aromatizzato naturalmente, fruttato o agrumato come per l’appunto il limoncello. Il Liquore Strega forse si presta meglio a profumare la pastiera, da non dimenticare l’aggiunta di essenza di fior d’arancio che già conferisce al dolce un profumo unico e soprattutto molto intenso. Raccomandiamo di dosare i liquori con molta cura, evitare di abbondare e aggiungerli all’impasto poco alla volta e verificarne l’intensità per evitare di miscelare troppo sapori e profumi e rischiare di compromettere il risultato finale del prodotto.

Limoncello

Grano per la pastiera tipo e cottura

Il grano è uno degli ingredienti principali e la sua preparazione, prima di utilizzarlo nella ricetta della pastiera, ha dei segreti che ne permettono di esaltare il sapore. Per preparare una pastiera di grano veramente fatta in casa come quelle di una volta  fate come faceva la nonna,  bisogna usare grano duro non miscelato. In commercio vendono vasetti con grano già cotto che possono tornare utili per una ricetta veloce. Ma il grano cotto a casa dona tutto un altro sapore alla torta.

Pentola, Cottura

Potrebbe interessarti Pastiera di grano ricetta

Quindi bisogna preparare il grano cotto: mettete a bagno per un’ intera notte il grano in un recipiente contenente acqua tiepida. Il giorno dopo filtrate l’acqua del bagno, aggiungete acqua calda e fate cuocere per circa 2 ore  fino a quando il grano non sarà diventato cremoso e tenero in una pentola di alluminio. Usate il grano cotto per preparare la vostra pastiera di Pasqua e noterete la differenza. Dopo tutta questa serie di utilissimi suggerimenti non vi resta che procedere all’acquisto di tutti gli ingredienti per realizzare questo buonissimo dolce, scegliete come sempre una materia prima di altissima qualità fresca e possibilmente a km0. Vi salutiamo augurandovi una Buona e Serena Pasqua con la nostra videoricetta  e buon appetito!

Pastiera di grano consigli foto e immagini