La manutenzione delle sedie: tutto quello che c’è da sapere


Immancabile complemento di arredo la sedia non è solo utile, ma negli ultimi anni è diventata un vero e proprio oggetto di design. Di qualunque tipologia siano le tue sedie, ecco i consigli per effettuare una perfetta manutenzione e farle apparire sempre come nuove. Vediamo passo passo come fare.

manutenzione-sedie (10)


Dai modelli più semplici, in legno, a quelle elaborate e ricercate, le sedie sono presenti in tutte le nostre abitazioni in ogni angolo della casa. Sono composte di vari materiali e ognuna di loro richiede un procedimento dedicato per un’ottimale manutenzione. Con qualche trucco e consigli mirati, analizziamo ogni tipologia di sedia e la sua manutenzione specifica.

Annotazione 2020-07-24 175012


Sedie in pelle

Raffinate e ricche di stile, queste sedie sono adatte a molti ambienti della casa, come la sala da pranzo o il salotto. Spesso le ritroviamo anche negli ambienti di lavoro, negli uffici più lussuosi. Sono quindi molto usate ed esposte ad una facile possibilità di usurarsi e sporcarsi. Come si effettua la manutenzione di questa tipologia di sedie? Generalmente le sedie in pelle sono pretrattate con degli oli e dei prodotti specifici che ne garantiscono una buona durata.


Leggi anche: Decorare vecchie sedie

Young Man In Workwear And Rubber Gloves Cleans The Office Chair

Ovviamente questi prodotti rallentano il grado di usura , ma non lo bloccano. Inoltre è facile che la pelle possa attirare lo sporco e macchiarsi, soprattutto se è di colore chiaro. Perciò individuiamo una serie di accorgimenti da considerare per la manutenzione di queste sedie:

  • Utilizzare detergenti specifici per la pelle. Spesso è possibile trovare questi prodotti anche dal rivenditore delle stesse sedie.
  • Non strofinare mai energicamente il prodotto, ma passarlo con delicatezza. Un movimento violento andrebbe a danneggiare la texture della pelle.
  • Idratare ciclicamente, almeno una volta ogni due mesi, la pelle. Puoi utilizzare un prodotto idratante per divani oppure anche dei metodi fai da te, come la crema idratante per il viso, altamente efficace.
  • Se desideri effettuare un lavaggio accurato, utilizza acqua tiepida e sapone neutro ed una spugna morbida.
  • Non lasciare la pelle bagnata, ma tampona l’acqua in eccesso con un panno asciutto.
  • Se la tua sedia è di pelle sintetica, potrai effettuare i passaggi anche più spesso, poiché questo tipo di pelle è più duratura, ma fai attenzione a limitarti a movimenti delicati, senza mai sfregare.

manutenzione-sedie (1)

Sedie in paglia

Le sedie in paglia ci ricordano i momenti di infanzia, tipiche di un arredamento vintage e in vecchio stile. Non è raro, tutt’ora, trovarle nelle case poiché sono dei veri e propri pezzi di artigianato.

La manutenzione di queste sedie deve essere meticolosa, perchè è facile che la paglia possa sfilarsi o rovinarsi. Inoltre non è facile effettuare una pulizia profonda, poiché è quasi impossibile il passaggio tra un filo e l’altro della seduta. Come è possibile fare una buona manutenzione di queste sedie?

  • Non esporre le sedie di paglia all’esterno, sono sensibili alla pioggia e al sole.
  • Per pulire la paglia si può utilizzare uno spazzolone o un pennello dalle setole morbide. Andremo a rimuovere, cosi, polvere e sporco superficiale.
  • Una volta spazzolata, possiamo passare una pezza bagnata in una bacinella di acqua e bicarbonato. Per queste sedie non utilizzeremo saponi, poiché le fibre assorbono tutti gli odori.
  • Asciugare molto bene la sedia, aiutandosi anche con il calore di un asciugacapelli.
  • Se la tua sedia dovesse essere molto rovinata, esiste una figura che si occupa di impagliarle ed aggiustarle.


Potrebbe interessarti: Decorare sedie per Natale

manutenzione-sedie (3)

Sedie da ufficio

Quante ore trascorriamo su queste sedie? Nelle giornate più caotiche a lavoro capita addirittura di consumare il pranzo seduti alla scrivania. Tutto lo sporco dei nostri vestiti e del cibo si annida in queste sedie ed è fondamentale applicare una buona pulizia frequente. La seduta delle sedie da lavoro, oltretutto, è mobile e una sollecitazione continua potrebbe causare un rapido deteriorarsi. Vediamo come intervenire con queste sedie.

  • Procediamo con una prima fase che prevede l’utilizzo dell’aspirapolvere con un beccuccio stretto. Queste sedie, infatti, sono quasi sempre di stoffa o di materiali sintetici e con l’aspirapolvere andremo ad eliminare gran parte dello sporco.
  • Passiamo poi all’utilizzo di un panno umido e sapone, andrà bene anche lo sgrassatore per i manici in plastica.
  • Controlliamo che le viti di sostegno della seduta ergonomica siano ben fissate e non siano spanate. In caso contrario provvederemo a sostituirle.

manutenzione-sedia

Sedie di legno

Le più semplici da trattare, queste sedie vengono pulite con un prodotto specifico per il legno. Se vuoi proteggere il colore ed evitare graffi, puoi passare una mano di flatting lucido su tutta la superficie. Inoltre ricorda di proteggere le gambe delle sedie con dei piccoli cuscinetti in feltro, essendo sedie pesanti. Un consiglio in più è quello di evitare di bagnarle, anche durante il lavaggio dei pavimenti, perchè il legno assorbe l’acqua e le sedie potrebbero deformarsi.

manutenzione-sedie (2)

Galleria foto: manutenzione delle sedie

Di che tipologia sono le tue sedie? Segui le indicazioni per una corretta manutenzione e non potrai sbagliare.

 

Clelia Ragosta
  • Scrittore e Blogger

Commenti: Vedi tutto

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.