Idropulsore per denti sani

La salute dei denti non dipende solo da una accurata pulizia subito dopo i pasti con il solito spazzolino e il dentifricio ma anche dall’uso quotidiano della idropulsore elettricomacchina pulizia denti  con testine spruzza acqua.
L’idropulsore spruzza acqua per denti prevenie la carie dentaria, la formazione del tartaro, rimuove quello esistente, massaggia delicatamente le gengive e attiva la microcircolazione periferica.
Caratteristiche e funzionamento
Il piccolo apparecchio utile e per nulla ingombrante è dotato di un  bicchiere contenitore per l’acqua e colluttorio una base con motore elettrico, un tasto di accensione e di regolazione di potenza getto, beccuccio spruzzo.

 Per usarlo basta riempirlo con acqua tiepida mista a colluttorio, tappare  girare la manopola e fare in modo che lo spruzzo erogato dal beccuccio passi su tutti i denti.
Pulizia idropulsore e manutenzione
Anche gli idropulsori  periodicamente necessitano di sostituzione dei beccucci o, causa l’usura e i depositi di calcare (nonostante i filtri) che ne ostacolano la perefetta erogazione. Bisogna sostituire i beccucci degli idro pulsori almeno ogni 6 mesi. La manutenzione dell’apparecchio spruzza acqua dentale, prevede anche il lavaggio quotidiano della vaschetta porta liquido con una spugna imbevuta di pochissimo sapone per piatti, un’asciugatura con un panno morbido e controllo dell’integrita’ del cavo d’alimentazione

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.